Accordo fatto

Medici cubani in Calabria, avranno un contratto di 3 anni: ecco quanto costeranno alla Regione

Nel complesso la spesa per ogni professionista sarà poco meno di 5mila euro ma il netto di ciascun operatore sarà di 1200. In corso interlocuzioni per determinare il numero dei medici da destinare a ogni ospedale (ASCOLTA L'AUDIO)

732
di Salvatore Bruno
18 agosto 2022
14:02
foto di repertorio (ansa)
foto di repertorio (ansa)

Saranno reclutati con contratto a tempo determinato di 36 mesi i medici cubani fino ad un massimo di 497, che la Regione ha ingaggiato per rafforzare i percorsi dell'emergenza urgenza degli ospedali calabresi, in ragione dell'accordo sottoscritto con il paese caraibico e annunciato ieri dal presidente Roberto Occhiuto.

Secondo quanto si è appreso è in corso una interlocuzione con i diversi commissari straordinari delle aziende ospedaliere e delle Asp per redigere in tempi brevi un piano dei fabbisogni, necessario per determinare il numero dei medici da destinare ad ogni struttura ed ai singoli reparti tenendo in considerazione le diverse specialità. In sostanza i medici in arrivo da Cuba suppliranno alle tante carenze di organico che oggi mettono a rischio la corretta erogazione delle cure.


Per ogni medico - si legge nello schema di accordo - la Regione Calabria "corrisponderà a Csmc (Comercializadora de Servicios Medicos Cubanos S.A) un corrispettivo mensile onnicomprensivo pari a 3.500 euro", compenso che sarà corrisposto a cadenza trimestrale, e a ciascun operatore sanitario l’importo forfettario netto mensile di 1.200 euro, a copertura delle spese di mantenimento". 

Sarà sempre la Regione a farsi carico dei costi di viaggio Italia-Cuba (due andata/ritorno all’anno) e delle spese di alloggio, nonché dei costi per la formazione integrativa". Per ciascun medico, dunque, la Regione prevede un budget di 4.700 euro al netto delle spese di alloggio. Se si dovesse arrivare a utilizzare effettivamente tutti i 497 medici cubani l’esborso sarebbe di oltre 2,3 milioni di euro al mese e circa 28 milioni all’anno. Nelle more saranno avviate le procedure concorsuali per l'assunzione a tempo indeterminato delle figure mancanti nelle piante organiche, per arrivare così al ripristino delle condizioni essenziali di funzionamento di ogni reparto.

Nei prossimi giorni, sarà in Calabria l'ambasciatrice di Cuba in Italia, Mirta Embajadora. Dovrebbe giungere a Catanzaro entro la fine del mese di agosto. Certamente sarà in Calabria quando giungerà il primo contingente di medici cubani chiamati in servizio.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top