Il primario ricorda Luppino, il collega morto dopo un intervento di routine

VIDEO INTERVISTA | Il dirigente del reparto di Radiologia dell'ospedale di Catanzaro Bernardo Bertucci ha parole di grande stima e affetto per il medico deceduto a causa delle complicanze di un'operazione

di Luana  Costa
8 febbraio 2019
21:14

«Ha lasciato un vuoto incolmabile». Così il primario del reparto di Radiologia dell'azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro, Bernardo Bertucci, commenta la morte di Massimo Luppino. Il 60enne deceduto il 3 febbraio in Rianimazione dopo aver subito un intervento all'arto inferiore da oltre trent'anni lavorava proprio al Pugliese con la qualifica di tecnico radioogo. A lui ha voluto tributare un ricordo il primario del reparto in cui ha lavorato, il quale ha deciso di realizzare una targa in sua memoria.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio