Il caso

Ospedale Vibo, piove nel reparto Dialisi. I pazienti: «Per raccogliere l’acqua costretti a usare secchi»

VIDEO | L’esasperazione dei degenti che sollecitano interventi: «Gli operatori sanitari hanno dovuto spostare anche qualche letto»

58
di Redazione
21 gennaio 2022
17:34

Piove sul bagnato. Letteralmente. È quanto succede nel reparto Dialisi dell’Ospedale Jazzolino di Vibo Valentia. Nei locali siti al primo piano l’acqua cade dal soffitto ormai da settimane. Ci si arrangia alla meno peggio con l’utilizzo di secchi dislocati qua e là. La denuncia arriva proprio da alcuni pazienti, esasperati per le condizioni cui sono costretti: «Addirittura – ci raccontano – anche qualche letto è stato spostato per evitare che venisse raggiunto dall’acqua. La situazione va avanti così da circa un mese».

 


E ancora: «Qui sono attualmente ricoverati oltre 10 pazienti, più il personale medico. Tutto obbligati a convivere con questa situazione di precarietà. Un paio di giorni fa ci è stato comunicato che il problema era stato risolto ma ad oggi ci ritroviamo con secchi a raccogliere l’acqua». Aver ripetutamente segnalato i disagi al personale sanitario è servito a poco. Intanto i malumori continuano a farsi più insistenti soprattutto per chi deve combattere giornalmente la malattia in contesti limite: «È ora che qualcuno intervenga», concludono.  

 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top