Polemica

Corigliano Rossano, il prefetto vieta la piazza per i concerti di Tiromancino e Gazzè: Stasi non ci sta

Le esibizioni del 14 e del 15 spostati in piazza Noce (Traforo) per ragioni di sicurezza. Il sindaco non condivide la decisione

1
di Matteo Lauria
11 agosto 2022
13:43
Il sindaco Stasi
Il sindaco Stasi

La prefettura non concede il nullaosta per i concerti di Max Gazzé e i Tiromancino (14 e 15 agosto) in piazza Steri nel centro storico di Rossano, e dà l’ok per lo slargo del Traforo (piazza Noce) per ragioni di sicurezza. Tutto rimane invariato rispetto all’organizzazione originaria.

Il sindaco di Corigliano Rossano Flavio Stasi in un video social afferma di aver partecipato a un incontro prefettizio nelle ultime ore e di non aver condiviso la decisione assunta, anche perché in piazza Steri si sono già esibiti artisti di calibro nazionale e internazionale.


L’amministratore ha ribadito che la programmazione andrà comunque avanti, anche se i due concerti si celebreranno in piazza Noce, con i festeggiamenti così come da programma.  

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top