Eventi Calabria

Corigliano Rossano, il Premio Ausonia alle battute finali: riconoscimenti ai big del cinema italiano

VIDEO | Previsto l’arrivo in serata di Ornella Muti e Sandra Milo, domani la kermesse di straordinario rilievo. Soddisfatta l’organizzazione  

4
di Matteo Lauria
27 agosto 2021
22:21

Cresce in prestigio e autorevolezza il “Premio Ausonia” giunto alla sua settima edizione assumendo progressivamente un ruolo di livello nazionale. Per domani è previsto il gran finale all’Anfiteatro di Rossano, nel centro storico. Hanno assicurato la presenza le attrici Sandra Milo e Ornella Muti, tra i personaggi prescelti e premiati dal comitato tecnico-scientifico presieduto da Enzo Garinei. Lo spettacolo beneficierà della co-conduzione di Valentina Bisti e Savino Zaba (direttore artistico). Teatro, arte, cultura, spettacolo è la mission che perora l’organizzazione ai cui vertici vi è il patron Antonio Maria D’Amico piuttosto soddisfatto dei risultati raggiunti: «Dopo l’edizione del 2020 che è stata quella della resilienza, quest’anno è l’edizione della ripartenza, e della maturità. Siamo partiti piccoli, con la voglia di crescere, e oggi siamo una realtà nazionale che da sempre ha l’obiettivo di sostenere la diffusione del teatro e delle arti dello spettacolo italiano.

Un teatro del palcoscenico, delle assi di legno e non delle cattedre, come lo intendeva il maestro Gigi Proietti, a cui abbiamo dedicato questa edizione. Ma anche ‘il teatro dell’umiltà e non delle paillettes’ per citare il Maestro Enzo Garinei, oggi presidente del CTS – Comitato Tecnico Scientifico del Premio. Il teatro è infatti la culla della cultura, senza cui un popolo muore. E tenere viva la “Cultura” con la “C” maiuscola è la mission mia come uomo, del Premio Ausonia e naturalmente della FITA”».


I premiati dal comitato tecnico scientifico

Scenografie e coreografie curate rispettivamente da Mario Carlo Garrambone e Francesco Lappano. I prestigiosi riconoscimenti sono stati realizzati dal Maestro orafo Michele Affidato e saranno consegnati a grandi protagonisti del teatro e delle arti dello spettacolo e nuovi talenti: il premio Migliore attrice teatrale – menzione speciale “Gigi Proietti” a Paola Tiziana Cruciani, Miglior attore a Ernesto Mahieux, giornalismo a Marzia Roncacci, Premio Giovani talenti ad Alessandro Cosentini, Miglior attore tv a Fabio Troiano, Miglior attrice Ornella Muti, artista musicale a Leo Gassman e il Premio alla carriera a Sandra Milo.

Saranno assegnati, inoltre, il Premio eccellenze di Calabria a Caterina Ceraudo, il Premio Valori di Calabria a Giuseppe Fata, il Premio Speciale "Fausto Taverniti” a Karen Sarlo, il Premio speciale ripartenza alla Città di Vibio Valentia e il Premio speciale Bper Banca per il teatro alla FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori. Il direttore Saba si dice «felice di tornare per il terzo anno consecutivo al Premio Ausonia nelle vesti di conduttore. Quest'anno condividerò il palco con la mia amica e collega Valentina Bisti, con la quale ho già vissuto altre meravigliose serate. Non è stato facile mettere in piedi un cast così assortito e di grande spessore che potesse valorizzare il cinema, il teatro, la cultura e spettacolo più in generale, ma ho lavorato con passione e amore, e mi auguro di esserci riuscito».

Borse di studio per i giovani

Nel corso della conferenza stampa alla quale hanno preso parte l’assessore alla Cultura Donatella Novellis e Pina Amarelli, presidente onorario C.S.A.S.I e Fita Cosenza, è stata sottolieata l’importanza dell’evento ma soprattutto il ruolo di chi consente l’attuazione della prestigiosa manifestazione. In particolare il sostegno della FITA - Federazione Italiana Teatro Amatori e della Pro Loco Rossano “La Bizantina”, il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del MIC, della FITA, della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza e dell’Amministrazione comunale di Corigliano-Rossano. Un ruolo centrale è destinato ai giovani a cui saranno destinate delle borse di studio nell’ambito del Premio l’Accademia Ausonia Summer School, con la direzione di Marco Simeoli, che coinvolge artisti dai 18 ai 35 anni provenienti da tutta Italia con masterclass e seminari di scenografia e di regia.  

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top