Debutta con “Alberi” un nuovo cantautore calabrese

Si tratta di Francesco Muraca. Il 29 dicembre a Platania la presentazione del suo album. Parte dei fondi verranno donati all’Aism

136
di T. B.
21 dicembre 2018
13:31

Parte da Platania e con un intento benefico, quello di dare parte dei fondi raccolti all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, la presentazione dell’album di debutto del cantautore Francesco Muraca. L’artista, nato a Luino, nel varesotto, ha origini calabresi e da diversi anni è tornato a vivere in Calabria, proprio nel piccolo centro montano. Il disco sarà presentato in anteprima sabato 29 dicembre al Centro Aggregativo “Don Pietro Arcuri” di Platania. Dopo la release del primo singolo “Non sarà mai lo stesso” il 6 dicembre è uscito “Alberi”, un disco che arriva a tre anni di distanza dal primo inedito.


Dieci canzoni introspettive per un viaggio in musica intimo e bucolico, denso di amore, speranza, rabbia e nostalgia: elementi eterogenei che convergono in un unico comune denominatore, l’amore per la vita, per la natura, per la musica. Il risultato è un lavoro multiforme, ricco di umori e sfumature autunnali, musicalmente e tematicamente vicino a quel cantautorato italiano che da Augusto Daolio, con i suoi Nomadi, conduce a Edoardo Bennato e Roberto Vecchioni, passando per Claudio Lolli ed Enrico Ruggeri. Uno stile cantautorale old school reso però attuale da arrangiamenti sofisticati e moderni, capaci di traghettare, tra stacchi improvvisi e controtempi, gli stilemi della musica pop italiana verso il rock d’autore.

«L’album – spiega Muraca – è un viaggio a ritroso nel tempo, nel mio tempo. Nei brani ricordo con tenerezza il bambino che sono stato, ripercorrendo le varie volte in cui mi sentivo inappropriato ma reagivo sempre elaborando sentimenti positivi, e andavo avanti.Poter cantare le mie emozioni e non dover fare mie quelle degli altri è sempre stato il mio sogno, perché amo vivere in prima persona e mettermi in gioco. E con “Alberi” mi metto in gioco con quanto di più bello esista al mondo, la musica”. L’evento, organizzato dalla Pro loco di Platania con il patrocinio del Comune, vedrà anche la partecipazione del sindaco di Martirano Lombardo, Franco Pucci e dell’Aism. Ad accompagnare il cantautore Vittorio Lanzo (chitarra, nonché coautore musicale e arrangiatore dei brani), Bruno Cucé (basso), Domenico Lico (batteria), Filippo Acquaro (tastiere), Debora Stranges (violino e cori) e Rosella Facciuolo (cori).

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio