Il cartellone

Estate Calabria, ecco gli eventi previsti sul Tirreno cosentino: il programma

Da Paterno fino a Belmonte passando per Diamante, Paola e Fiumefreddo. Ad accendere la bella stagione calabrese manifestazioni culturali, spettacoli, concerti e molto altro 

198
di Francesca  Lagatta
29 luglio 2021
19:45

Un'estate ricca di eventi. Così la Calabria prova ad uscire dallo stallo economico e turistico causato dalla pandemia da Covid.

Il 30 luglio il Concerto di Paterno Calabro concluderà il progetto Vao (Virtual Acoustic Orchestra) dell’Associazione Musicale Aura che da maggio ha proposto un percorso molto interessante sul paesaggio sonoro e sulla contaminazione sulla diversità sonora. Realizzato grazie con il contributo della Regione Calabria Pac 2014/20 Annualità 2019 Azione 3 tipologia 3.1, la programmazione si è caratterizzata per una serie di iniziative che si sono distinte nell’ambito della ricerca sonora del paesaggio sonoro di Paterno Calabro e della religiosità di San Francesco di Paola con rilevazioni ambientali su tutto il territorio, e poi attraverso due concerti il cui primo si è tenuto con grande successo di critica e di pubblico il 25 giugno a Crotone presso il Museo Pitagora.


Il concerto al santuario di San Francesco di Paola

Interessante nella realizzazione dei concerti l’apporto musicale e di ricerca demo antropologica del gruppo musicale Sabatum Quartet e le ambientazioni sonore realizzate nell’ambito del progetto. Si è trattato di un primo tentativo di contaminazione fra musica acustica e musica elettronica, fra ambientazioni di soundmapping, con arrangiamenti realizzati dal M° Francesco Perri e con la supervisione di diffusione sonora di Fabrizio de Rose che ha bene dosato l’equilibrio sonoro di tutta la musica. Il 30 luglio nella piazza del Santuario San Francesco di Paola si assisterà dunque ad un concerto molto particolare in cui verranno contaminati, anche attraverso l’improvvisazione estemporanea di un violinista e le percussioni, sacro e profano, musica acustica e digitale, rilevazioni ambientali, tutto in un mix coerente.

A Diamante "Voci dai murales" e "Dialoghi con la luna"

Venerdì 30 Luglio, dalle ore 21.15, in piazza Largo Savonarola a Diamante, si potrà assistere a due eventi emozionanti, autentici ed inclusivi. Si comincerà con “Voci dai Murales”, un libro dal format inclusivo e singolare, che fa “parlare” le immagini dei murales unite alla poesia, a racconti e suggestioni di 19 autori di tutta Italia. A seguire, intorno dalle 22.15, la scena sarà tutta per uno dei più grandi artisti della storia musicale italiana, Lucio Dalla, con il meglio delle sue canzoni, tutte ricche di arcani, simboli e significati profondi. La serata sarà moderata e presentata da Enzo Bartalotta.

A Fiumefreddo uno "sguardo al cielo stellato"

Perché osservare il cielo stellato? Cosa è una costellazione e quali significati ci tramanda? Come ci si orienta usando gli astri? È facile distinguere un pianeta da una stella? Queste le domande alle quali si potrà trovare risposta nel libro "Uno sguardo al cielo stellato", opera di Francesco Veltri, pubblicata da Pellegrino editore, che verrà presentata martedì 3 agosto presso il "Castello della Valle" di Fiumefreddo Bruzio. La location non è scelta a caso: il Castello medievale ospita Space Adventure, la mostra della Nasa sulla corsa allo spazio da parte del genere umano dagli anni '50 ad oggi, che rientra nel progetto Space Adventure Experience, iniziato con il simposio Donne fra le Stelle durante lo scorso giugno.

Una Calabria "spaziale"

Razzi, navicelle, tute originali, e persino un ”pezzo di luna”, faranno da cornice alla presentazione del libro di Veltri, di Belmonte Calabro, che da oltre 20 anni si occupa di osservazione astronomica e divulgazione scientifica su tutto il territorio regionale. Il linguaggio semplice usato nel libro rende la lettura scorrevole e piacevole, aiutando così il lettore a comprendere l’importanza di osservare il cielo. Un breve viaggio nel cosmo che parte dal sistema solare, passando per l’Universo come lo conosciamo oggi, fino alla descrizione di una parte del cielo estivo boreale con le sue stelle principali.

Ad intervenire durante la presentazione, moderata da Katia Stancato, oltre all’autore, anche Fausto Perri, ex vicepresidente Asi – Agenzia Spaziale Italiana ed ex presidente Altech, nonché membro del comitato scientifico del progetto; e Dante Fortunato e Alessandra Porto, rispettivamente project manager e accompagnatrice turistica, co-organizzatrice e responsabile incoming del progetto Space Adventure Experience. Oltre a quella del 3 agosto, anche altre osservazioni astronomiche sono già in programma per il periodo estivo.

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top