I-Fest a Castrovillari, ecco i vincitori dell'evento dedicato al cinema

La giuria tecnica presieduta da Giancarlo Zappoli di Mymovies ha assegnato i premi della prima edizione dell'international festival

15
di Vincenzo Alvaro
21 settembre 2020
22:15
Il saluto finale dei protagonisti al pubblico dell’I-Fest (foto Giuseppe Iazzolino)
Il saluto finale dei protagonisti al pubblico dell’I-Fest (foto Giuseppe Iazzolino)

Il centro storico di Castrovillari trasformato in un grande palcoscenico per i divi del cinema, che sera dopo sera, hanno sfilato sul red carpet del Castello Aragonese applauditi dal pubblico. È stata un successo la prima edizione dell'I-Fest il festival internazionale dedicato al cinema che ha visto tra i protagonisti dell'evento, ideato da Giuseppe Panebianco, la conduttrice televisiva Veronica Maya, la modella ed attrice Madalina Ghenea, l'istrionico Alessandro Haber, il doppiatore di Stefano De Sando voce ufficiale italiana di Robert De Niro e Sandra Milo madrina della mostra che ha celebrato la figura di Federico Fellini al quale l'edizione 2020 era dedicata. Nella giornata conclusiva sono stati decretati i vincitori delle varie categorie in concorso con il voto della giuria tecnica costituita da quattordici giurati.

I volti della giuria tecnica

Presieduta da Giancarlo Zappoli (Direttore Responsabile di MyMovies, quello che da anni costituisce un assoluto punto di riferimento in campo cinematografico) la giuria ha visto al suo interno giornalisti direttori di testate specializzate in cinema di rilievo nazionale ed internazionale che figurano tra i media partner dell’evento: Andrea Chimento (LongTake) e Teresa Monaco (Cinematographe), direttori artistici di importanti festival italiani come Nicola Timpone (Marateale), Maddalena Mayneri (Cortinametraggio), Antonio Frascadore (BCT - Festival Benevento), responsabili di prestigiosi Istituti di Cultura esteri Yong Joon Choi (Corea), Isabella Lapalorcia (Giappone) oltre a Johanna Wand del Goethe Institut – e rappresentanti dell’Università della Calabria, Fabio Vincenzi, Responsabile Sistema Teatri e Cinema, e il professore Matteo Marini. Oltre al giovane ma apprezzatissimo direttore della fotografia Davide Manca, nel corso della “tre giorni” clou dell’evento hanno partecipato al festival in qualità di giurati anche due personaggi di assoluto rilievo: Stefano De Sando e Madalina Ghenea.

I film premiati

  • Premio Sezione Young Talents for Cinema Miglior Short “La luna sulla magliana” (regia collettiva di Serena Ruggiero e altri 9 ragazzi).
  • Miglior Regia Short “Midnight” di Giuseppe Carrieri.
  • Premio Speciale della Giuria territoriale presieduta da Matteo Marini Miglior Short - “U scantu” (regia di Daniele Suraci) ambientato alla tonnara di Palmi, il borgo marinaro calabrese.
  • Premio Speciale della Giuria territoriale Doc “The last movie painter” di Walter Bencini che racconta il mondo di Renato Casaro, uno dei più importanti illustratori del cinema ancora viventi. Anche la giuria tecnica lo ha premiato con il premio miglior Doc.
  • Premio speciale casa circondariale Rosetta Sisca "La bellezza imperfetta” regia di Davide Vigore che è stato premiato anche dalla giuria tecnica come Miglior regia short.
  • Premi Giuria Tecnica "miglior short”: “A colloquio con Rossella” regia di Andrea Andolina 
  • Premio miglior regia doc “the underworld” di Paolo Colangeli

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio