Nasce a Cosenza la prima rivista pulp calabrese: “Pulpette”

VIDEO | Il magazine celebra un genere nato nei primi del Novecento e rilanciato dal cinema di Tarantino. I creatori: «In ogni uscita la nostra città sarà protagonista»

279
di Alessia Principe
11 aprile 2021
14:04

Cosenza si tinge di pulp. Gli scrittori Nazareno Loise e Giovanni Canadè, hanno dato vita a una nuova creatura letteraria: “Pulpette” una rivista-libro edita da Edizioni Erranti che nel nome richiama il genere “pulp” e le classiche “polpette” cosentine.

L’omaggio è a un genere di editoria nata nei primi del Novecento che esplose negli anni 70, (rilanciata al cinema da Quentin Tarantino), espressa da magazine cult come Weird tales, Amazing Stories, Super Science, in cui “pulp” indicava la scarsa qualità della carta usata per la stampa.


«Una delle particolarità di “Pulpette” – racconta Canadé – è la cover. Ad ogni uscita la protagonista sarà una Cosenza inedita, piuttosto bizzarra». E sono tanti gli scrittori, di ogni parte d’Italia, che hanno riempito le pagine della riviste con le loro storie, e tante saranno le sorprese che “Pulpette” riserva ai suoi lettori nei prossimi mesi.

«È un magazine sul male ma fatto bene – scherza Loise – è un sorta di rivincita del mostruoso su tutto ciò che è istituzionale, una rivolta macabra, ma d’amore, contro tutto ciò che ci circonda».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top