Buona la prima

Portigliola, Paolo Rossi apre il festival del teatro classico di Locri Epizefiri

VIDEO | L’attore poco prima di salire sul palco: «Questo spettacolo nasce dal fatto che seguire i protocolli mi annoia, infatti decido tra poco la scaletta e la cambio in corso d’opera»

di Tonino Raco
27 luglio 2022
22:05

Un gran successo di pubblico a Portigliola in occasione della prima uscita del Festival del Teatro Classico “Tra Mito e Storia”, protagonista della prima serata è stata la comicità e l’arte dell’improvvisazione di uno dei personaggi più amati nella scena teatrale italiana, l’attore comico Paolo Rossi.

Rossi, nato a Monfalcone e milanese d’adozione ha portato davanti al pubblico della Locride uno spettacolo il cui filo conduttore è l’incontro con i personaggi che più hanno inciso sulla sua comicità: a partire da Enzo Jannacci, fino a Giorgio Gaber, Fabrizio De André e Dario Fo, con l’influenza anche dei personaggi classici come Shakespeare, Moliere e Omero.


Quello di Rossi è un laboratorio di idee, una performance che, a detta dell’attore, non segue un vero e proprio protocollo teatrale e che varia di tappa in tappa. «Chi lo vede stasera ha un privilegio rispetto a quelli che lo hanno visto due giorni fa e a chi lo vedrà domani, ma lo stesso si può dire per gli altri. È uno spettacolo dal vivo! Non sarà mai uguale» spiega Rossi.

La kermesse, giunta alla sua settima edizione, può contare su una direttrice artistica d’eccezione, l’attrice pluripremiata Elisabetta Pozzi (tra i riconoscimenti un David di Donatello, un premio Duse e quattro premi UBU), giunta a Portigliola per vacanza ed immediatamente catapultata e coinvolta nella realtà della rassegna teatrale.

Il Festival “Tra Mito e Storia” riparte quest’anno grazie all’impegno del Gal Terre Locridee, che ha promosso questa edizione, e si inserisce all’interno del progetto che accompagna la Locride nella candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2025, nell’intento di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale artistico e naturale del territorio e, in questa prima serata, i riflettori sono stati accesi anche sulla suggestiva location che ospita l’evento: il Palatium Romano di Quote San Francesco presso il Parco Archeologico Urbano di Portigliola, un complesso ben conservato e risalente a un periodo compreso tra V e il VII secolo, aperto ai visitatori durante le giornate d’autunno 2022 del FAI.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top