Sanremo, al via la 71esima edizione del Festival: la Calabria tifa per Aiello

Il cantante cosentino salirà questa sera sul palco dell'Ariston con il brano "Ora". Tra gli ospiti della prima serata anche Loredana Bertè (ASCOLTA L'AUDIO)

564
di Francesco Spina
2 marzo 2021
07:35
L’Ariston di Sanremo e, nel riquadro, Aiello
L’Ariston di Sanremo e, nel riquadro, Aiello

Prenderà il via questa sera la 71 esima edizione del Festival di Sanremo. La manifestazione canora, andrà in onda sulla prima rete nazionale, fino a sabato 6 marzo, giorno in cui è prevista la serata finale. L’edizione 2021 della kermesse, sarà come ovvio, condizionata dall’assenza di pubblico all’interno del Teatro Ariston e dalla mancanza di eventi collaterali che caratterizzavano la città ligure durante la settimana del Festival.
Insieme alla macchina organizzativa della RAI, nelle ultime ore, è stata attivata quella imponente della sicurezza. Numerosi, infatti, gli uomini delle forze dell’ordine, che oltre al consueto ordine pubblico, sono chiamati quest’anno a gestire e far rispettare anche le norme anti covid, in una Sanremo, che nonostante la zona gialla, risulta essere blindata e controllata da telecamere soprattutto nei pressi del Teatro Ariston e del Palafiori.

Il programma della prima serata

Durante la conferenza stampa di presentazione è stato svelato il programma della prima serata con la rosa dei 13 big e delle 4 Nuove proposte che saliranno sul palco del Teatro Ariston questa sera. Si esibiranno (ordine alfabetico e non di uscita): Aiello, Arisa, Annalisa, Colapesce e Dimartino, Coma_Cose, Fasma, Francesca Michielin e Fedez, Francesco Renga, Ghemon, Irama, Madame, Måneskin, Max Gazzè. Per le nuove proposte, invece:(in ordine alfabetico e non di uscita): Avincola, Elena Faggi, Folcast, Gaudiano.
Sanremo 2021 inizierà da Diodato, sarà infatti il cantante pugliese, vincitore dell’edizione 2020, con “Fai Rumore”, ad aprire il Festival di quest’anno. Tra gli ospiti Matilda De Angelis e Alessia Bonari, l’infermiera simbolo della lotta al covid, ci sarà anche un pizzico di Calabria con Loredana Bertè. Prevista infine l’esibizione della Banda della Polizia di Stato.


La Calabria con Aiello

Antonio Aiello, in arte Aiello, nato a Cosenza il 26 luglio 1985, sarà l’unico rappresentante calabrese tra gli artisti in gara al 71 esimo Festival di Sanremo. Il cantante cosentino, romano di adozione, ha iniziato a studiare pianoforte e violino a circa 10 anni, crescendo poi “a pane e R&B”. A 16 anni scrive i primi testi e nel 2011 pubblica la sua prima canzone “Riparo”. Dopo una parentesi australiana, Aiello rientra in Italia e inizia a lavorare a sonorità inedite che contribuiscono a plasmare uno stile musicale sempre più originale. Nel 2017 pubblica Hi-Hello, il suo primo EP, un progetto indie-pop, elettronico, anticipato dal singolo “Come stai”. La musica di Aiello vive un’importante evoluzione e il 27 settembre 2019 esce il suo primo album “Ex Voto”, anticipato da tre brani: “Arsenico” (disco di platino), “La mia ultima storia” (disco d’oro) e “Il cielo di Roma”.

Nel 2020, Aiello viene nominato alla 65 esima edizione del David di Donatello, nella categoria “migliore canzone originale” col brano “Festa”, per il film “Bangla”. Nell’estate pubblica “Vienimi (a ballare)” una delle canzoni di maggior successo dell’estate, certificata dal disco d’oro e da circa 15 milioni e 500mila ascolti su Spotify.
Aiello parteciperà nella Sezione Big del Festival di Sanremo 2021 con il brano “Ora”, estratto dal nuovo album “Meridionale”, disponibile dal 12 marzo. Una curiosità: nel 2011 Aiello era stato scartato proprio durante le selezioni per la categoria "Nuove proposte" del Festival di Sanremo. Ora, esattamente dieci anni dopo, entra al Teatro Ariston dalla porta principale dei big e molti bookmaker lo danno tra i favoriti per le prime posizioni, con il duo tutto siciliano formato da Colapesce e Dimartino dati dagli esperti di scommesse come i favoriti alla vittoria finale.

«Sono uno di voi»

Nel frattempo, a poche ore sal suo esordio sul palco dell'Ariston, lo stesso cantante cosentino ha inviato un messaggio a tutti i suoi fan.«Sono uno di voi. Uno che si è sudato tutto - si legge nel post pubblicato sulla pagina Facebool di Aiello - che non ha mollato mai, che non ha avuto nessuna porta lasciata aperta perchè io entrassi con disinvoltura. Io quella porta l'ho dovuta sfondare a calci e pugni. Sono uno di voi, non dimenticatelo mai»

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top