Cala il sipario sullo Zecchino d’oro falernese, gran finale in musica

Presso il centro polifunzionale tre serate che hanno visto la partecipazione di tanti bambini provenienti dalle diverse frazioni comunali

di Redazione
8 gennaio 2020
13:51
77
I bambini dello Zecchino d’oro Falernese
I bambini dello Zecchino d’oro Falernese

Si è conclusa la finale dello Zecchino d’oro falernese 2019/2020. La kermesse musicale, ormai consolidata nel panorama locale, ha animato il centro tirrenico durante le festività natalizie. Tre diverse serate, consacrate alle sette note, hanno avuto luogo presso il centro polifunzionale di Falerna. La manifestazione è stata organizzata da Orietta Patania, Alessia Patania (maestra del coro), Alessia Curcio, Bionda Nicastri, Rosa Cario, Emily Macchione, Emy Villella, Antonella Masi e dai tecnici Silvio Macchione e Vittorio Russo.

La giuria, composta da decine di elementi e professionisti del luogo, si è diversificata nelle tre serate. L’evento ha visto la partecipazione di tanti bambini, provenienti dalle diverse frazioni comunali. A presentare le serate Emily Macchione e Emy VillelIa. I bambini, suddivisi in due diverse categorie (dai 3 ai 7 anni e dai 8 agli 12), si sono cimentati anche in vecchi brani di autori importanti per la gioia degli adulti che entusiasti hanno accompagnato i solisti durante l'esibizione.

I vincitori

Nel primo raggruppamento, sul podio ha conquistato il gradino più alto Sofia Capriglione con il brano  "Rose Rosse" guidata da Emy Villella, seguita da Marialaura Nicastri con "Gelato al cioccolato" guidata da Bionda Nicastri e da Lia Maruca con "Azzurro" guidata da Alessia Curcio.

Nella seconda fascia d'età conquista il primo premio Eliana Talarico guidata da Emily Macchione, al secondo posto Giulia Motta guidata da Antonella Masi; a seguire, vince il podio Noemy Macchione guidata da Emily Macchione. I sei giovani sono risultati i più votati nella classifica stilata dalla commissione.

La giuria

Tra i membri della giuria finale il dottore Giuseppe Perri , la maestra Lidia Giovannone, il consigliere Giuliano Trunzo,  il presentatore Marco Barletta, l’avvocato Fabio Nocifera , l’architetto Emilio Barletta, gli assessori comunali Emanuela Ferraro e Albi Vittoria, il signor Giannetto, organizzatore delle prime edizioni dello zecchino a Falerna ed infine Fabio Menniti, presidente della banda musicale  "Città di Falerna". Presenti, in qualità di ospiti, il sindaco di Nocera Tonino Albi, il maresciallo Alex Grimaldi, Don Nahum, il sindaco di Falerna Daniele Menniti, il vice sindaco Nicola Celano.

A corredare la manifestazione l’esibizione dei ragazzi della scuola di danza di Falerna Asd  Broadway Art Academy, capitanata dal presidente Marta Erminia Floro e guidata dal maestro Susanna Floro.

«Un paese riunito dalle note della musica»

La kermesse ha suscitato non solo l’entusiasmo dei bambini ma anche degli organizzatori. «In questa edizione siamo grati a tutti coloro che credono in noi e ci supportano, grazie ai genitori, ai bambini ed a tutti coloro che sono stati presenti in queste serate», scrive l'organizzatrice Orietta Patania.

«Grazie all'amministrazione comunale, a Don Nahum ed al maresciallo Alex  Grimaldi, che ha generosamente omaggiato i bimbi delle medaglie passando a loro un prezioso messaggio e significato del Tricolore. Un ringraziamento  va a Loris Cario nostro sostenitore, ad Antonio Macchione e Angelo Tolone. Grazie alla Pasticceria Mendicino  per averci omaggiato del buffet dei dolci a fine serata. Un momento di serenità intensa, dunque, ha riempito i cuori della comunità intera, esaltando le capacità di un paese piccolo ma capace, con dedizione e impegno, di riunirsi e allietarsi, in questo caso, attraverso le note della musica».

«Dove ci sono i bambini c'è amore - conclude Orietta Patania. - Noi mettiamo l'impegno la serietà e la voglia di trasmettere pace e serenità. È  bellissimo emozionarsi tutti insieme. Grazie di cuore».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio