Coppa Italia, il Catanzaro passa il turno: Chievo eliminato ai rigori

I calabresi hanno la meglio in trasferta. Il gol del pareggio è arrivato al 60'. Poi la sfida si è decisa dal dischetto

46
di Francesco Spina
30 settembre 2020
21:04

I giallorossi iniziano la sfida giocando a viso aperto contro i padroni di casa: la prima conclusione per la squadra di Calabro è affidata al tiro dalla distanza, Suculin manda in angolo. Il Catanzaro gioca bene ed è attento anche in difesa: il Chievo non trova spazi. I veronesi si fanno vedere nei pressi della porta di Branduani solo al 20': il tiro di Morsay viene neutralizzato dal portiere della aquile.

I gialloblù segnano

Al 23' Marinelli suggerisce per Pinna: il tiro termina di poco a lato. I catanzaresi ci credono e Casoli impegna Seculin che è bravo a deviare sventando una minaccia. L'occasione più nitida per il Catanzaro arriva al 38' ed è ancora Casoli che ci prova con il suo sinistro: Seculin ancora una volta neutralizza il tiro.

 

Nel momento migliore degli ospiti arriva il vantaggio dei "mussi volanti": in spaccata De Luca è bravo a deviare un traversone e gonfia la rete alle spalle di Branduani. Nel finale di tempo ci prova Garritano: il giocatore nato a Cosenza manda la palla sul fondo .

Pari giallorosso

Il meritato gol del pari del Catanzaro arriva al 60' e porta la firma di Matinelli abile a sfruttare uno svarione difensivo di Grubac, non impeccabile al momento di liberare l'area dal pallone. Grubac prova a farsi perdonare ed al 63' devia di testa il traversone di Cotali: pallone finisce alto.

Catanzaro in 10

Tegola sulla partita dei giallorossi che al 78' restano in dieci a seguito dell'espulsione per somma di ammonizioni di Riggio. I giallorossi però non scompongono, anzi, a dieci minuti dal 90' vanno addirittura vicini al gol con Curiale: Rigione ci mette una pezza e salva il Chievo da una clamorosa beffa.

 

Nel finale è attento Branduani sulla conclusione di Pucciarelli. La partita si deciderà ai supplementari. 

I calabresi reggono l'urto

I giallorossi in inferiorità numerica provano a chiudersi e ripartire in contropiede. Al 9' Martinelli salva a Branduani battuto sul tiro di Grubac. Il primo tempo supplementare si chiude a reti inviolate. Le squadre sono stanche ma al 110' i padroni di casa hanno una clamorosa occasione con Palmieri: il tiro dell'ex Pescara e Cosenza finisce sul palo. Al 117' si ristabilisce la parità numerica: anche Cotali viene espulso per doppia ammonizione. La sfida si deciderà ai rigori.

L'errore di Illanes

Dopo sedici rigori complessivamente battuti è decisivo l'errore dal dischetto di Illanes: il turno lo passa il Catanzaro.

 

CHIEVO VERONA (4-2-3-1): Seculin; Pavlev (74' Mogos), Leverbe (68' Rigione), Illanes, Cotali; Morsay, Obi (61’st Zuelli); Palmiero, Garritano (74' Pucciarelli), De Luca; Fabbro (61’st Grubac). A disp: Confente, Ivan, Renzetti, Rondinella,Tuzzo, Metlika, Munaretti. All. Aglietti

 

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani; Riggio, Fazio, Martinelli; Garufo, Verna, Risolo, Pinna; Corapi(60' Carlini); Casoli, Curiale. A disp: Mittica, Iannì, Bayeye, Mirarchi, Cristiano, Pipicella, Iseppon. All. Calabro.

Arbitro: Meraviglia
Marcatori: 40’De Luca 14’st Martinelli
Note: Ammoniti: Fabbro. Riggio. Espulso: al 78' Riggio per doppia ammonizione, al 117' Cotali per doppia ammonizione. Recupero: 1'pt; 4'st; 0' pts, 0' sts

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio