L’intervista

Balata a LaC: «Nella Calabria del calcio ci sono due grandi proprietà. La Serie B vuole crescita e innovazione»

VIDEO | Al suo fianco anche Marcello Cardona, massimo dirigente del club amaranto: «Grande attenzione delle istituzioni per noi»

132
di Matteo Occhiuto
9 ottobre 2022
13:00

Il Presidente della Lega B Mauro Balata è stato fra gli spettatori della sfida fra Reggina e Cosenza. Il numero uno della cadetteria ha reso visita al club amaranto in occasione del derby. Ai microfoni del nostro network, nel pre partita, Balata ha sottolineato l'importanza del pubblico accorso al Granillo: «Più di 15mila tifosi, è una gioia. Sono numeri che testimoniano di quanto stiamo facendo bene, di quanto sta facendo bene questa società e dell'entusiasmo che c'è in un territorio importantissimo come la Calabria e Reggio Calabria»

Due squadre calabresi, due proprietari calabresi: «Il calcio di alto livello, come quello del nostro campionato, in Calabria ha due grandissime proprietà. È bello perché ci sono due proprietà importanti, quella nuova della Reggina da pochi mesi sta dimostrando attaccamento e filosofia imprenditoriale».


Sul tema delle risorse e delle potenzialità della B, Balata ha evidenziato: «Il tema è gigantesco, difficile da toccare in pochi secondi. La Lega B, grazie alle mie società, a proprietari come Felice Saladini ed Eugenio Guarascio, sta cercando di far valere i propri principi e di tutelare difendere il brand del campionato nazionale, che è di tutti i tifosi. La testimonianza l'abbiamo oggi con 16mila spettatori. Quest'anno siamo cresciuti, abbiamo battuto il record di pubblico del 2006-2007, abbiamo una lega che è unita verso un desiderio di rinnovamento, crescita e innovazione».

Cardona: «Vogliamo tranquillità»

Accanto al Presidente di Lega B, anche Marcello Cardona, pari grado amaranto, che ha sottolineato l'importanza della visita di Balata a Reggio: «La presenza di Mauro Balata - ha sottolineato - certifica la grande attenzione delle istituzioniverso la partita e la nostra società. Siamo attivi da 100 giorni, stiamo cercando di portare questo club verso strade che ci conciliano con la serenità e la tranquillità, questo è l'obiettivo del club»

Un Reggina-Cosenza bellissimo, come detto, anche sugli spalti: «Questo derby è la certificazione di un campionato che racchiude la presenza di tantissime città importanti, la soddisfazione è che Reggio Calabria sia fra di loro. Il calcio di B è veramente importante e attenzionato in Europa».

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top