Basket in carrozzina: una netta sconfitta per Reggio all’esordio

VIDEO | La squadra sponsorizzata dalla Farmacia Pellicanò cede per 37-79 all’ambiziosa e forte compagine di Cantù

16
di Redazione
24 gennaio 2021
13:57

Debutto con sconfitta per la Reggio Basket in Carrozzina nel campionato di Serie A. Un ko comunque prevedibile per la squadra del tecnico Cugliandro, alla luce della forza di un avversario, la Unipolsai Briantea84 Cantù, fra le formazioni in assoluto più quotate dell’intero panorama nazionale.

Esordio assoluto per capitan Ilaria D’Anna e compagni nel torneo della massima serie. Tanta emozione, tanta voglia di far bene, ma anche un divario con l’avversario apparso evidente fin da subito. La vena realizzativa dei canturini, da un lato, e l’imprecisione al tiro dei reggini, dall’altra, consentono agli ospiti di raggiungere il massimo vantaggio di +16 (2-18) a due minuti dalla fine del primo quarto di gara. Un parziale di 8 a 6 per i reggini porta alla fine dei primi dieci sul 10-24.


Dopo soli 3 minuti del secondo quarto l’Unipolsai allunga portandosi a +22 (10-32) dimostrando di essere legittimamente tra le squadre favorite alla vittoria finale. Timida ed a volte impacciata la Farmacia Pellicanò non si risparmia, ma il divario tecnico c’è e si vede. Massimo vantaggio canturino che aumenta, grazie anche ad un fallo tecnico fischiato a coach Cugliandro (proteste), portandosi a +27 (20-47) a poco più di un minuto dall’intervallo.

Nel secondo tempo i padroni di casa cercano soluzioni diverse ma sono costretti a scontrarsi con la solidità e l’esperienza, oltre alla tecnica, di una squadra veramente forte. La penultima frazione di gara si chiude sul 27-63 con annesso massimo vantaggio ospite. A 3 dalla fine il vantaggio sale a +44 (32-76) mettendo il sigillo ad una vittoria mai stata in discussione. L’incontro termina sul punteggio di 37-79. Da segnalare, comunque, l'eccellente prestazione del capitano reggino Ilaria D’Anna con 17 punti (con 4/5 da due e 2/3 dalla linea dei tre punti) e del brasiliano Cardoso con 11. Tra gli ospiti da menzionare il fatto che tutti i 10 giocatori schierati da coach Riva sono andati a referto.

Per la neopromossa squadra reggina un esordio proibitivo, così come da pronostico, con la certezza che da questa gara si può ripartire con entusiasmo e determinazione per ben figurare in un campionato ostico e con formazioni di livello. Ci sarà tempo per il capitano Ilaria D’Anna ed i suoi compagni di squadra per crescere tecnicamente.

Nel prossimo turno, altra sfida interna contro il Porto Torres, sabato alle 15.

Farmacia Pellicanò BiC Reggio Calabria-Unipolsai Briantea84 Cantù: 37-79

(10-24; 11-23; 6-16; 10-16)

Farmacia Pellicanò bic Reggio Calabria: Rukavisnikovs 3; Ivanov; Cardoso 11; Megalizzi; Ranales 1; Hosseini 2; D’Anna 17; Bundziins; La Terra 1; Brandimarte; Billi 2. Coach: Cugliandro. Assistente: Marcianò.

Unipolsai Briantea84 Cantù: Papi 11; Geninazzi 6; Esteche 8; Santorelli 8; Saaid 2; Berdun 8; Bassoli 8; Carossino 12; De Maggi 14; De Prisco 2. Coach: Riva. Assistente: Tomba.

Arbitri: Barbagallo e Simone.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio