Basket Serie B, nulla da fare per la Mastria Catanzaro: seconda sconfitta consecutiva

Non basta la prova super del neo acquisto Battaglia per avere ragione del Ruvo di Puglia in occasione del debutto casalingo stagionale

1
di Redazione
9 dicembre 2020
12:54

I segnali di crescita, attesi alla vigilia, sono arrivati. Anche stavolta una buona prestazione, che però nulla produce in termini di vittorie. Rimane a quota 0 la Mastrìa Academy Sport Catanzaro, piegata in casa dal Ruvo di Puglia (84-94).

Dopo aver perduto il derby contro la Viola Reggio, rimanendo in partita quasi fino alla fine, anche stavolta la squadra del presidente Renato Mastrìa cede intorno alla mezzora, dopo aver tenuto il match sui binari dell’equilibrio.


 

Senza Tomcic, la Mastria Catanzaro ha potuto schierare Pasquale Battaglia: prestazione da leader per il neo acquisto, più votato su Instagram come Mvp della Mastria. Per lui 28 punti messi a segno, 24 di valutazione, dinamismo e personalità.

 

Nella prima frazione si viaggia praticamente punto a punto e lo stesso vale per il secondo quarto, che si conclude con i catanzaresi avanti di tre.
Nel proseguo della gara, proprio Pasquale Battaglia cerca di tenere in piedi la squadra, ma i pugliesi scavano il solco decisivo che li porterà a vincere con dieci lunghezze di vantaggio. In doppia cifra anche Cucco (17) e Tomasello (15).

 

Segnali di crescita per i catanzaresi, nonostante il ko, giunto contro un avversario di assoluto valore. Il coach Salvatore Formato attende il recupero di Tomcic e confida in un riscatto della squadra in vista del prossimo confronto di Monopoli.

 

Queste le fasi salienti della sfida contro la squadra pugliese. Le immagini sono fornite dall’ufficio stampa della Mastria Sport Academy.

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio