PALLAVOLO | Superlega, Vibo Valentia tra presente e futuro

Coach Bagnoli a 360 gradi alla vigilia dell’ultima gara di campionato contro Civitanova. Nei prossimi giorni una riunione con il patron Pippo Callipo

4
di Redazione
24 marzo 2019
11:01

Si gioca oggi pomeriggio, ore 18:00, la gara di Campionato SuperLega, Cucine Lube Civitanova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, match valevole per l’ultima giornata del Campionato, regular season. La guida alla partita.


Come arriva la Tonno Callipo. Con la salvezza ufficialmente conquistata, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia si prepara ad affrontare l’ultima partita della stagione in casa della Cucine Lube Civitanova. Sarà un’occasione importante per i giallorossi per misurarsi al cospetto di un avversario fortissimo, attualmente terzo in classifica e fresco di conquista delle semifinali di Champions. A presentare la sfida è stato il coach giallorosso Daniele Bagnoli in conferenza stampa.


«Quando abbiamo visto che Monza ha battuto Siena, abbiamo tutti tirato un sospiro di sollievo. Poi il giorno dopo siamo riusciti a giocare una partita di livello, probabilmente con molta più tranquillità rispetto ad un match per il quale fossimo stati costretti a vincere».


Sul lavoro fatto: «Mi rendo conto adesso che mi è servito del tempo per conoscere le dinamiche e la chimica di questa squadra. Probabilmente se partissi adesso magari qualcosa di diverso lo potrei apportare, ma d’altronde serve un tempo tecnico per conoscere i giocatori e perché loro si abituino a sistemi di allenamento diversi. In ogni caso, credo che un allenatore abbia una grande importanza nel momento in cui costruisce una squadra, nel momento in cui gestisce i vari tempi della stagione. A stagione finita posso dire di essere soddisfatto di aver accettato questo incarico anche se le soddisfazioni da un punto di vista delle vittorie non ci sono state. Però ho conosciuto un ambiente nuovo, un grande presidente, uno staff molto competitivo e anche dei rappresentanti del tifo vibonese che penso di aver salutato con molta felicità dopo la partita con Milano».


Sul futuro: «Io ho parlato con il presidente con il quale c’è stima reciproca. La società mi ha detto che presto avranno una riunione per pianificare il futuro. Il presidente Callipo è una persona eccezionale, merita grande rispetto e fiducia. Vediamo quanto del loro budget sono disponibili ad investire sul settore tecnico e sull’allenatore».


Sulle occasioni mancate: «Con questo sistema di gioco i ribaltamenti sono molto frequenti. La rimonta contro Milano e la prestazione che la squadra ha offerto, rappresentano un passo avanti nella maturazione di questo gruppo per un tempo così limitato di lavoro. Posso assicurare che se rigiocassimo la partita contro Sora il risultato sarebbe diverso e il quarto set sul 23-20 non l’avremmo mai perso. In effetti quella è stata una grandissima delusione perché avremmo potuto guadagnarci sul campo la salvezza senza aver bisogno di risultati altrui».


Su Civitanova:
«Cercherò di parlare ai giocatori e dire che non capita tutti i giorni giocare contro giocatori fra i migliori al mondo. Quello che non dovrà essere in discussione è la nostra non paura dell’avversario, la nostra voglia di mettere in campo tutto e poi vediamo quel che salta fuori».


Qui Civitanova:
I biancorossi si sono imposti 25 volte su 31 match. Qualificati alle Semifinali di Champions, i cucinieri inseguono il secondo posto in Regular Season. Ai Play Off possibile scontro con Verona, ma se riesce il sorpasso su Trento la sfidante è una tra Monza e Padova. Probabile che il tecnico De Giorgi possa far riposare qualche big in vista di un finale di stagione denso di impegni importanti.


Precedenti ed ex.
31 (25 successi Civitanova, 6 successi Vibo Valentia). Gli ex sono: Enrico Diamantini a Vibo Valentia nel 2016-2017, Jacopo Massari a Vibo Valentia nel 2017-2018, Marco Vitelli a Civitanova dal 2013 al 2016 (dal 15/12/13), Tsimafei Zhukouski a Civitanova nel 2017-2018. Inoltre, tra gli ex di turno c’è anche il tecnico dei cucinieri Ferdinando De Giorgi che ha allenato la Tonno Callipo nella stagione di Serie A2 (fino a dicembre) 2014-15.


A caccia di record.
In Regular Season: Bruno Mossa De Rezende – 3 battute vincenti alle 100, Dragan Stankovic – 5 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).
In Carriera: Enrico Diamantini – 3 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Civitanova); Todor Skrimov – 8 punti ai 1300 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia).


Gli arbitri.
A dirigere il match sarà la coppia arbitrale composta da Dominga Lot e Daniele Rapisarda

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio