SERIE C | Tre esoneri, ritorni e scivoloni, il punto dopo la 34esima giornata

Nuovo ribaltone in casa Reggina: via Drago, dentro Cevoli. Cadono Catanzaro e Vibonese ed i rossoblu si ritrovano fuori dai playoff

6
di Redazione
8 aprile 2019
11:25

Via Drago dentro Cevoli. Il ritorno. Eccola la decisione di Luca Gallo e company dopo la sconfitta contro la Sicula Leonzio. La Reggina ritorna al passato ammettendo forse qualche errore di valutazione nel mandare via il tecnico che prima dell’esonero aveva tenuto in piedi la Reggina in piena crisi. Torna Cevoli,quindi, ed avrà tre partite (più i tre punti a tavolino contro il Matera) per centrare i playoff. Fetta di classifica in piena bagarre. Dieci squadre per cinque posti. Lotta di cui fa parte la Vibonese scivolata al momento fuori dagli spareggi dopo le tre sberle incassate a Siracusa nel giro di dieci minuti. I rossoblu di Orlandi dominano per settanta minuti ma non segnano. Lo fanno, invece, gli aretusei che dopo il gol di Bertolo su una clamorosa disattenzione difensiva calabrese prendono il largo con Vazquez e Catania. Ha già un posto garantito ai playoff il Catanzaro che si fa beffare in casa dal Francavilla. Pugliesi due volte sotto ma mai arresi. Prima recuperano con l’ex Sarao poi nel finale calano il tris con Zenuni e la rimonta è completata.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio