Calcia l'autismo, progetto inclusivo dai colori rossoblù - VIDEO

Sottoscritto protocollo d'intesa con il comune di Cosenza e il presidente della società silana Eugenio Guarascio

1
di Salvatore Bruno
17 aprile 2018
15:17

Il calcio incontra i soggetti affetti da disabilità intellettiva e relazionale, per un progetto di inclusione sociale organizzato sotto gli auspici dell’amministrazione comunale. L’avvio della iniziativa è stato sancito dalla sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra il sindaco di Palazzo dei Bruzi Mario Occhiuto, il presidente del Cosenza Eugenio Guarascio e il presidente dell’associazione Calcia l’Autismo, Luigi Lupo.

 

I giovani autistici, assistiti da educatori specializzati, saranno accolti nelle strutture sportive utilizzate dal Cosenza Calcio per gli allenamenti, interagendo con le squadre giovanili, così da poter favorire la condivisione di attività tra i ragazzi. Il protocollo è aperto a tutte le associazioni interessate al progetto. Alla presentazione, ospitata nel salone di rappresentanza del municipio, sono intervenuti anche l’assessore allo sport Carmine Vizza, la consigliera delegata al terzo settore Alessandra De Rosa, il capo di gabinetto Antonio Molinari.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio