Calcio dilettanti, la Denis Bergamini protagonista tra campionato e Coppa

Settimana da incorniciare per i rossoblù che fanno il bis con il passaggio del turno in Coppa Italia dopo la vittoria sul Città di Acri

69
9 ottobre 2020
07:01
La formazione della Denis Bergamini
La formazione della Denis Bergamini

È la Denis Bergamini Rossoblù la squadra della settimana del campionato di Promozione. I cosentini, che militano nel girone A, sono reduci dalla prestigiosa vittoria in campionato contro il Città di Acri, squadra tra le favorite del campionato e dal passaggio di turno in Coppa Italia, nel girone in cui hanno affrontato ed eliminato Belvedere e San Fili.

 

Ad Acri, domenica scorsa una straordinaria vittoria per 2-0, ottenuta grazie alle reti del brasiliano Pedrinho e dell’attaccante Ino Morrone: un successo che oltre ai 3 punti (Bergamini a punteggio pieno dopo due giornate) fa anche morale. La squadra allenata da Vittorio Tignanelli anche in Coppa ha fatto bene, anzi benissimo: dopo il pirotecnico 5-2 contro il San Fili, i rossoblù hanno pareggiato 1-1 sul campo del Belvedere, chiudendo la classifica a quota 4 punti in condominio proprio con i tirrenici. Per via della migliore differenza reti, però, agli ottavi ci va la squadra di Cosenza.

 

La società, nata nel 2017 dalla Terza Categoria e guidata dal presidente Michele Casciaro, porta il nome dell’indimenticato giocatore del Cosenza scomparso tragicamente sulla statale 106, nei pressi di Roseto Capo Spulico, il 18 novembre 1989, in circostante ancora poco chiare ed al vaglio degli inquirenti da oltre trent’anni. La “Bergamini” in tre anni ha compiuto una vera e propria scalata, vincendo due campionati consecutivi e lo scorso ha ben figurato in Prima Categoria. Poi la decisione della società di partecipare al campionato di Promozione e l’acquisto del titolo del San Marco.

 

Sulla panchina della Denis Bergamini siede un allenatore giovane ma preparato, che sa anche trasmettere la giusta grinta ai suoi: Vittorio Tignanelli prima di vestire i panni di allenatore era il capitano dei rossoblù. Insomma per la squadra di Cosenza si preannuncia una stagione ricca di emozioni, sempre nel segno e nel ricordo di Denis Bergamini.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio