Calcio, la “sciabolata” di Mauro: «Maradona? No, il miglior mancino di sempre è Palanca»

L'ex giocatore catanzarese ha incoronato il Baffo di Camerino miglior piede sinistro fra i suoi immensi ex compagni. Gente del calibro del Pibe de oro, Zico e Platini

di Danilo Colacino
8 maggio 2021
13:34
Massimo Mauro
Massimo Mauro

Dichiarazione shock per i napoletani, ma anche per i calciofili di tutta Italia e non solo, quelle rilasciate nella serata di ieri a Radio Kiss Kiss (a cui stanno molto a cuore le sorti della squadra partenopea) dall’ex giocatore di Udinese, Juventus, Napoli e prima di tutto Catanzaro - avendo difeso i colori giallorossi della sua città all’avvio di una carriera che si rivelerà poi costellata di tanti successi e soddisfazioni - Massimo Mauro.

Il volto noto di Tiki Taka, La Repubblica del Pallone, ma già commentatore di Sky Sport e collaboratore di grandi giornali generalisti italiani sulla materia calcistica, come ovvio, ha infatti lasciato tutti di stucco quando ha dichiarato, intervenendo sull’attuale situazione della compagine azzurra e il lavoro fatto al timone della formazione napoletana dal conterraneo Rino Gattuso, «se pensate a Zico, Platini e Maradona, fra i più grandi mancini di tutti i tempi che ho ammirato, vi sbagliate. Il migliore che ho visto all’opera è un altro: Massimo Palanca».


Un omaggio mica da ridere, quindi, quello fatto da Mauro all’omonimo Baffo di Camerino con cui hanno giocato insieme nelle Aquile della Calabria a cavallo fra la fine degli anni Settanta e gli inizia dell’Ottanta prima che si separassero per andare il primo a Udine e il secondo a Napoli, realtà in cui peraltro Palanca ebbe poca fortuna mentre il catanzarese vinse uno Scudetto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top