Calcio, operazione nostalgia: in Calabria il raduno che celebra i campioni

L’evento, che si terrà al Granillo di Reggio Calabria, punta a riunire i tifosi da tutta Italia con magliette di colori e fedi diverse

19
di Redazione
18 febbraio 2020
12:25

Si terrà allo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria il primo raduno di “Operazione nostalgia”, dedicato a tutti gli amanti del calcio, sabato 6 giugno. Dopo gli ultimi raduni organizzati a Parma e a Cesena, l’evento viene organizzato per la prima volta in Calabria e punta a riunire «migliaia e migliaia di persone, una a fianco all'altra, con magliette di colori di fede diverse», è scritto in un post della pagina ufficiale di “Serie A - Operazione Nostalgia” dove è stata lanciata la data e l’appuntamento dell’evento.

 

La seguita pagina tematica raccoglie i ricordi di un calcio che non c’è più e di calciatori che hanno fatto la storia del calcio italiano.

Un evento per celebrare i campioni del calcio italiano

«Continuate a taggare tutti. Prevediamo migliaia di macchinate per raggiungere il Granillo», continua il post di Operazione Nostalgia. Ancora massimo riserbo sui protagonisti dell’evento. «Non vi possiamo dire chi stiamo provando a portare quest'anno sennò vi sentite male».

 

Si è scatenata la fantasia soprattutto dei tifosi della Reggina che hanno iniziato a fare alcune richieste come riuscire a rivedere il giapponese Nakamura, poi PirloCozzaDionigiPoliBianchiCirilloAmorusoMazzarri e tanti altri. L'attesa è già iniziata, ma insieme alle leggende amaranto ci saranno tantissimi campioni del calcio italiano.

 

I biglietti saranno disponibili dai primi di marzo, ma, gli organizzatori raccomandano: «Non vi conviene prenderli all'ultimo perché sabato 6 giugno si punta al tutto esaurito».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio