Serie B

Us Catanzaro: beghe contrattuali per Magalini in partenza, mentre si apre la pista Vaira per il ruolo di nuovo ds

L'ancora direttore sportivo ha palesato la volontà di andare via ma ha firmato un contratto di prolungamento per un'altra stagione quando la squadra era in lotta per la Serie A

119
di Giampaolo Cristofaro
13 giugno 2024
21:48
Floriano Noto e Giuseppe Magalini
Floriano Noto e Giuseppe Magalini

Continuano a rincorrersi voci e teorie sul nuovo Catanzaro, quello che affronterà la prossima stagione di Serie B. Con certezza non ci sarà Diego Foresti (ieri l’ufficialità), il direttore generale che per quattro anni è stato in giallorosso e che insieme ai suoi colleghi è riuscito a riportare nel calcio che conta la squadra calabrese.

Leggi anche

Ai saluti anche il direttore sportivo Giuseppe Magalini che in scadenza di contratto a giugno e con il Catanzaro in lotta per la Serie A, aveva chiesto e ottenuto il prolungamento per un’altra stagione. Contratto che è stato firmato.


Leggi anche

Beghe burocratiche quindi per il direttore che ha espresso palesemente la volontà di voler andare via con destinazione Bari. La società giallorossa comunque si era già attivata nei giorni scorsi per trovare un sostituto, infatti il presidente Floriano Noto aveva incontrato a pranzo il 28enne Matteo Lovisa, tra gli autori della spettacolare promozione dalla C alla B della Juve Stabia, che però è ancora legato contrattualmente alla società campana.

Leggi anche

Ciò sembra aver fatto sfumare la trattativa. Ma la società giallorossa non si perde d’animo e proprio oggi avrebbe avuto dei primi contatti con Davide Vaira che ha chiuso il proprio rapporto con il Modena lo scorso 19 maggio, dopo tre stagioni con i Canarini in cui è arrivata la promozione cadetteria, la Supercoppa di Serie C e due consecutivi piazzamenti al decimo posto.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top