Catanzaro Calcio, il talismano è Di Massimo: quando segna lui i giallorossi non perdono

VIDEO | Fra le tante note positive c’è l’attaccante arrivato la scorsa estate e rivitalizzato sotto la guida di Antonio Calabro: 9 reti, assist, rigori procurati e tanta vivacità

9
di R. S.
17 maggio 2021
18:26

Si è fermato a un passo dalla doppia cifra. Se avesse segnato contro il Monopoli, avrebbe uguagliato il totale dei gol siglati nelle tre precedenti stagioni con la Sambenedettese. Ma il bottino di 9 reti, per Alessio Di Massimo, è abbastanza consistente e comunque potrà utilizzare l’appendice dei play off per arrivare a quota dieci. Era dai tempi dell’Eccellenza, nella stagione 2014/15 con l’Alba Adriatica, che non segnava così tanti gol.

Fra le numerose note liete del Catanzaro edizione 2020/21 c’è proprio l’ex centravanti della Sambenedettese, preso in prestito dalla Triestina. Tra l’altro possiamo definirlo anche come “talismano” Di Massimo, perché quando lui ha segnato, il Catanzaro non ha mai perduto. Non solo gol, ma anche inserimenti perfetti, qualche rigore guadagnato e una posizione, disegnata per lui dal tecnico Antonio Calabro, che gli è servita per imparare nuovi movimenti, sia in fase difensiva, sia in fase d’attacco.


In vista dei play off, si tratta solo di mantenere quella forma brillante manifestata soprattutto nella parte conclusiva della stagione regolare, che lo ha visto andare a segno 5 volte in sette partite. Un pericolo costante per le difese avversarie. Un ottimo acquisto, sia pur arrivato in prestito. Uno sul quale fare affidamento per inseguire quel sogno chiamato Serie B.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top