Ciclismo, festa grande a Catanzaro per il passaggio del Giro d’Italia 

VIDEO | Grande emozione anche nel capoluogo per il passaggio della caravona rosa. Tanti i bambini e gli appassionati che hanno accolto i ciclisti lungo il percorso allestito nel centro storico cittadino 

17
di Daniela  Amatruda
7 ottobre 2020
18:04

Cappellini, t-shirt, e fischietti rosa hanno colorato il percorso catanzarese per il passaggio del giro d’Italia nella tappa calabrese Mileto-Camigliatello Silano. Pur non ospitando la partenza e l’arrivo della tappa, il passaggio dei ciclisti rappresenta sempre un momento storico capace di suscitare grandi emozioni, in particolare nei bambini che, nonostante il tempo incerto, hanno preso parte all’evento accogliendo con applausi gli atleti.  

 

Tra i presenti anche un gruppo di appassionati che praticano il ciclismo ed appartengono all’Asd “Roccelletta bike” a cui aderiscono cicloamatori di tutto il comprensorio e con un target che va dai 18 ai 70 anni. «Oggi è una giornata di festa per il ciclismo – ha detto un cicloamatore – e vedere le strade finalmente libere dalle auto e asfaltate è stato davvero bello. Chiaramente per noi che siamo appassionati di questo sport, veder passare il Giro d’Italia nella nostra provincia è stata una emozione forte». 

 

Il percorso catanzarese

I ciclisti sono entrati nel quartiere marinaro della città da Roccelletta di Borgia ed hanno seguito il percorso dal quadrivio Nalini, in via Nazionale, viale Magna Graecia, rotatoria Santa Maria, viale Cassiodorio, viale degli Angioini, viale Brutium, viale dei Bizantini, viale dei Normanni, via Nuova e via De Seta (zona Bellavista), corso Mazzini in direzione nord fino al Cavatore, piazza Matteotti (lato istituto Industriale), via Turco, ponte Morandi, viale De Filippis, Sansinato fino all’uscita della ss 280 di Martelletto.

 

Diventare tappa del Giro

Così come aveva anticipato qualche settimana fa l’assessore allo sport Domenico Cavallaro, in cantiere, per il prossimo anno, la volontà dell’amministrazione comunale di diventare città ospitante di una tappa calabrese del Giro d’Italia: «Il passaggio dei ciclisti è sempre un momento importante per la città – aveva detto Cavallaro -, ma stiamo già lavorando per poter ospitare la partenza o l’arrivo di una tappa».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio