Calcio Calabria

Coppa Italia di Serie C, il Crotone elimina il Messina ai calci di rigore: pitagorici al secondo turno

VIDEO | Dopo aver chiuso i tempi regolamentari e supplementari sul 2-2 la qualificazione ai sedicesimi di finale si è decisa dagli undici metri. Decisivo il portiere pitagorico Dini che durante la lotteria ha neutralizzato due penalty

29
di Francesco Spina
4 ottobre 2022
20:28

Allo Scida di Crotone si è giocato l'incontro valevole per il turno preliminare di Coppa Italia di Serie C. In campo spazio a tanto turnover, con Lerda e Autieri che hanno infatti deciso di schierare chi ha finora avuto poche opportunità in campionato. A passare il turno è il Crotone che grazie alla lotteria dei calci di rigore elimina i giallorossi, ai sedicesimi di finale gli squali affronteranno il Monopoli. 

Il match

Il Crotone inizia bene e ci prova con Mogos che al 4' mette in difficoltà la difesa siciliana, brava però con Berto a sbrogliare la matassa. Gli squali sono pericolosi anche al 19': Giannotti viene messo a terra in area di rigore ma per l'arbitro non ci sono gli estremi per il rigore. A sbloccare il risultato sono però gli ospiti con Berto (29'): la rete giallorossa, dagli svliluppii di un corner, è viziata però da un fallo sul portiere pitagorico Dini. Prima del duplice fischio c'è spazio per un'occasione dei padroni di casa, ma Lewandowski è bravo a chiudere la porta a Bernardotto. Si va dunque al riposo con il Messina avanti. 


Secondo tempo

Nel secondo tempo arriva il pari del Crotone al 54': il cileno Rojas prende di sorpresa il portiere ospite e timbra l'1 a 1. L'autore del pari ci prova poco più tardi ma questa volta Lewandowki è attento. Il match è piacevole. Gli squali ci credono e sulle ali dell'entusiasmo trovano anche la rete del sorpasso (70'); azione di Panico che va alla conclusione ma trova la ribattuta del portiere messinese, il più lesto di tutti è Pannitteri che di destro deposita la palla in rete. Il Messina cerca il gol da calcio di punizione ma Balde spedisce il pallone alto. Il pareggio dei siciliani arriva però al 77': Konate (a segno anche in campionato) batte Dini con un bel diagonale.

Nell'ultimo quarto d'ora occasioni da una parte e dall'altra. Il Crotone ci prova con la punizione di Mogos che finisce di poco a lato e con Cantisani, servito da Crialese ma anticipato da Lewandowski. Il Messina non resta a guardare e con Grillo nel finale sfiora il gol, Dini salva tutto. Triplice fischio dell'arbitro che manda le squadre ai tempi supplementari. 

Supplementari e rigori

Nel primo tempo supplementare il Crotone crea qualche pericolo in più sopratutto con Pannitteri che al 97' calcia di sinistro ma manda il pallone alto, mentre al 101' serve Bernardotto, sponda per Vitale e inserimento di Cantisani che viene bloccato in angolo dalla difesa giallorossa. Nel secondo dei due tempi supplementari pitagorici sempre più propositivi degli avversari ma la qualificazione ai sedicesimi si decide dagli undici metri. 

Ai calci di rigore il Crotone ha la meglio: la sequenza della lotteria è aperta dalla parata di Dini su Balde, poi segna Gomez, per i Messina sbaglia Fazzi mentre il Crotone segna ancora con Giron. Bravo a fare gol anche Pannitteri mentre Dini mette il punto esclamativo sulla qualificazione parando il rigore anche a Fofana. Nel prossimo turno il Crotone affronterà il Monopoli che contemporaneamente ha battuto in trasferta il Taranto. 

Il tabellino

CROTONE - MESSINA 5-3 d.c.r (2-2)

Crotone (4-3-3): Dini; Mogos, Yakubiv (94' Giron), Papini, Crialese; Giannotti, Carraro (69' Vitale), Rojas; Pannitteri, Bernardotto (117' Gomez), Panico (85' Cantisani). In panchina: Branduani, Gattuso, Calapai, Cuomo, Awua, Petriccione, Tribuzzi, Filosa, Abbruzzese, Golemic. Allenatore: Lerda.
Messina (3-4-3): Lewandowski; Angileri, Berto, Ferrini (40' Trasciani); Fofana, Fiorani, Mallamo (60' Fiorani), Versienti (46' Fazzi); Napoletano, Zuppel (60' Grillo (99' Catania)), Iannone (60' Balde). In panchina: Daga, Nicosia, Filì, Marino, D’Amore. Allenatore: Auteri.
ARBITRO: Luongo di Napoli (Caputo-Vitale).
MARCATORI: 29' Berto, 54' Rojas, 70' Pannitteri, 77' Konate
NOTE: Ammoniti: Ferrini, Yakubiv, Giannotti, Vitale, Konate.
SEQUENZA RIGORI: Balde parato, Gomez gol, Fazzi alto, Giron gol, Fiorani gol, Pannitteri gol, Fofana parato 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top