Dilettanti di Calabria

Coppa Italia dilettanti, fra Promosport e Morrone una gara che ha regalato gol e spettacolo

VIDEO | Nella semifinale di andata i lametini hanno vinto per 3-2 una partita ricca di emozioni. Cinque reti e una qualificazione ancora in bilico, che si deciderà al ritorno

45
di R. S.
24 novembre 2022
16:37

Una gran bella partita fra due squadre che hanno saputo regalare spettacolo. La gara di andata della semifinale di Coppa Italia ha sorriso alla Promosport, ma la Morrone se l’è giocata al solito a viso aperto, in un confronto ricco di emozioni, con tante occasioni e cinque reti. Il risultato finale di 3-2 ha sorriso alla formazione di Claudio Morelli, ma la qualificazione alla finale rimane apertissima.

Un ottimo avvio ha portato la formazione di Paolo Infusino al vantaggio dopo cinque minuti. Un episodio fortunato per i cosentini, a segno con Perrotta, il cui tiro è stato deviato in porta da Colosimo. Non paga del vantaggio, la Morrone ci ha riprovato con Salerno e poi ha subito il ritorno dei lametini, i quali per pareggiare hanno sfruttato bene uno schema su calcio d’angolo: combinazione fra Trentinella e Corigliano, cross del primo e colpo di testa vincente di Vitale. Sempre Vitale ha cercato di portare avanti i suoi, mostrando una certa vitalità sia in mezzo al campo, sia in fase conclusiva, ma il risultato non è cambiato. Proteste ospiti per un contatto fra De Martino e Pansera, ma l’arbitro ha lasciato correre.


Nella ripresa Morelli ha rinforzato l’attacco con l’innesto di Baclet e la Promosport ha preso il sopravvento. Numerose le conclusioni verso la porta di Pellegrino. Baclet ci ha provato su punizione e poi di testa ha messo un pallone in area che Mercurio ha depositato in porta, completando la rimonta della formazione di casa. Una volta avanti nel punteggio, altri tentativi per i lametini, a volte imprecisi, a volte andati a sbattere sul portiere della Morrone. Al solito, gli ospiti non si sono arresi e al novantesimo Nicoletti ha servito un pallone a Celestino il quale con un bel numero ha ristabilito la parità. Un gran bel gol per il giovane centravanti classe 2005. Ma non è finita: in pieno recupero, sulla pennellata di Scozzafava, è stato il difensore De Martino a gonfiare la rete per il 3-2 conclusivo. La gara di ritorno si giocherà il 7 dicembre.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top