Cosenza calcio, Occhiuzzi dopo la retrocessione: «Mi assumo tutte le responsabilità»

VIDEO | L'allenatore ha commentato con tanta delusione la sconfitta che è costata la serie B al lupi: « Volevo strappare con i denti questa salvezza ma non ci sono riuscito»

192
di Francesco Spina
10 maggio 2021
22:14

La retrocessione del Cosenza in serie C, ha lasciato l’amaro in bocca nella tifoseria rossoblù. Come ovvio che sia anche Roberto Occhiuzzi, allenatore dei lupi è apparso deluso nella conferenza stampa dopo Pordenone-Cosenza.

«Io ci ho creduto fino all’ultimo – ha affermato il tecnico dei lupi - fino all’ultimo minuto. Ho sempre difeso e lottato per questa maglia. Volevo strappare con i denti, all’ultimo respiro, questa salvezza, non ci sono riuscito e più che chiedere scusa, perché mi sembra più una presa in giro verso la mia città e la mia provincia, bisogna assumersi le delle responsabilità. Sono l’allenatore e mi assumo tutte le responsabilità del caso».


Anche per Occhiuzzi il bilancio della stagione non può che essere negativo: «Quando è una stagione del genere ti senti colpevole in tutto, ti senti colpevole in tutto ciò che è successo. È difficile tirare delle somme perché ti senti responsabile nei confronti di un gruppo di lavoro e soprattutto nei confronti della nostra gente».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top