Calciomercato

Cosenza, quasi 2,5 mln di euro per riscattare Tutino: adesso il pallino è in mano ad Eugenio Guarascio

La società rossoblù ha tempo fino alla mezzanotte di venerdì 14 giugno per avere dal Parma l'intero cartellino del bomber. L’idolo della città aspetta di conoscere il suo destino, così come i fan dei Lupi

80
di Redazione Sport
12 giugno 2024
10:02

Nella giornata di ieri, il Cosenza ha annunciato le firma di due nuovi dirigenti: Beppe Ursino, che avrà il ruolo di direttore generale e Gennaro Delvecchio che prende il posto di Roberto Gemmi nel ruolo di direttore sportivo del club rossoblù. A questo punto, dopo aver inserito due tasselli fondamentali nel puzzle dirigenziale, la società di Eugenio Guarascio è chiamata alle prossime tappe, che riguardano l'allenatore (si valuta la riconferma di Viali) e la rosa dei calciatori. La piazza rossoblù e in attesa di capire soprattutto quale sarà il futuro di Gennaro Tutino. 

Leggi anche

Da oggi fino a venerdì 14 giugno a mezzanotte il Cosenza avrà modo di esercitare il riscatto dell'attaccante partenopeo. L’idolo della città aspetta di conoscere il suo destino, così come i fan dei Lupi non stanno più nella pelle. Il pallino è in mano ad Eugenio Guarascio a cui spetta la decisione di far valere o meno quanto stabilito nel contratto con cui un anno fa lo riportò al Marulla. La cifra è alta: quasi 2,5 milioni di euro a cui il Parma non vorrebbe rinunciare. Continua a leggere su Cosenza Channel.


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top