A Cosenza un murales dedicato a Denis Bergamini

Ripristinata l'opera danneggiata dalle intemperie. Il ricordo commosso della sorella del calciatore Donata

390
di Salvatore Bruno
27 dicembre 2018
13:39
IL murales dedicata a Denis Bergamini
IL murales dedicata a Denis Bergamini

Il murales di Denis Bergamini sulla parete interna della Curva Sud dello stadio, intitolata al giovane calciatore, era comparso per la prima volta nel 2008. Dieci anni di intemperie ne avevano però sostanzialmente cancellato la sagoma. Adesso, grazie al sostegno economico di Federico Morabito ed al supporto del club di tifosi Via Popilia C’è, l’opera è stata ripristinata, con l’ausilio di materiali particolarmente resistenti alle precipitazioni atmosferiche.

L'emozione di Donata, cosentina d'adozione

Alla cerimonia di inaugurazione ha presenziato la sorella di Denis, Donata Bergamini, visibilmente emozionata per l’ennesima dimostrazione di affetto dei supporters rossoblù.

Verso la chiusura delle indagini

Nel 2018 è arrivata una svolta nelle indagini della morte di Denis. Il giocatore, secondo quanto dimostrato dalle perizie mediche effettuate sulla salma, non si è suicidato. Entro poche settimane la Procura di Castrovillari dovrebbe chiudere le indagini e chiedere il rinvio a giudizio per le persone indagate: Isabella Internò, il marito Luciano Conte ed il camionista Raffaele Pisano. Premiati i rappresentanti della tifoseria organizzata ed Alessia Fratto, autrice del brano Verità per Denis. Tra gli ospiti anche Alberto Urban, compagno di squadra di Bergamini alla fine degli anni ottanta, Gigi De Rosa, l'assessore allo sport Carmine Vizza e numerosi consiglieri comunali

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio