“Città della corsa e del cammino”, la Bandiera Azzurra a Cosenza

Anche il capoluogo bruzio tra i primi otto comuni a cui è stato assegnato lo speciale riconoscimento della Fidal che premia la vivibilità e la disponibilità di spazi da dedicare alle attività sportive

di Salvatore Bruno
26 marzo 2018
14:43

C’è anche Cosenza tra le prime otto città italiane a potersi fregiare della Bandiera Azzurra, il più importante titolo assegnato dalla Federazione Italiana Atletica, appena istituito e consegnato ai comuni italiani impegnati nella promozione della corsa, del cammino e della salute dei propri cittadini. Oltre al capoluogo bruzio la Bandiera Azzurra è stata assegnata a Milano, Napoli, Catania, Cagliari, Pesaro, Valdengo e Valdobbiadene.

 


In corsa anche per il titolo di Capitale europea dello sport

«Va avanti così l’idea di Cosenza città della salute e del benessere – ha commentato Mario Occhiuto – Un’idea che stiamo portando avanti in questi anni e che ci vede proiettati nella costruzione di tante opere e azioni finalizzate a questo scopo. Inoltre – ricorda il sindaco - Cosenza è pure candidata a diventare Capitale europea dello sport per il 2020, e sarà al centro di importanti progetti nazionali ed europei. In quasi sette anni abbiamo scalato tutte le graduatorie che riguardano la vivibilità e portato la nostra città tra le prime in Italia. La dimostrazione concreta che si può cambiare e migliorare, anche in Calabria».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top