Calcio Serie B

Cosenza, col Vicenza la fame di mister Zaffaroni: «Voglio ardore agonistico»

Domani esordio casalingo dei rossoblù. Millico e Pandolfi verso la convocazione, Palmiero torna al Marulla, Gori guiderà l’attacco

69
di Antonio Clausi
11 settembre 2021
10:10
Lo stadio Marulla di Cosenza
Lo stadio Marulla di Cosenza

Il Cosenza aspettava tanto la sosta per completare l’organico e approcciarsi in modo diverso alla ritrovata Serie B. Finalmente l’attesa è finita: Cosenza-Vicenza sarà la prima dei Lupi in casa per il 2021-22 e, nonostante si sia ancora alla terza giornata, è già tempo di correre. Zero punti in due partite, per quanto messi in preventivo, sono stati forse il prezzo da pagare per rientrare tra i cadetti dalla porta di servizio. Adesso, dopo quindici giorni di lavoro serrato per provare almeno un po’ a ricucire il gap con le altre diciannove contendenti, Zaffaroni vuole prendersi le prime soddisfazioni nel campionato cadetto.

Cosenza, i nuovi innesti in rosa

Rispetto alla sconfitta di Brescia, arrivata il 27 agosto scorso, gli ultimi giorni di mercato hanno portato diversi nuovi innesti, alcuni dei quali partiranno dal 1'. Ad iniziare da Vigorito, che prenderà posto fra i pali al posto di Saracco, per proseguire con Situm a destra e Palmiero in mediana. Sarà il grande ritorno del napoletano in riva al Crati dopo quasi tre anni. L'ultimo match ufficiale giocato a via degli Stadi con la maglia rossoblù fu anche lì contro una squadra veneta, il Venezia, partita durante la quale sfornò l'assist per la rovesciata di Tutino. In difesa rientrerà Tiritiello, che ha scontato le due giornate di squalifica comminategli in occasione del rosso rimediato a Lignano Sabbiadoro contro il Pordenone. Al suo fianco, Vaisanen e Rigione, con quest'ultimo in ballottaggio con Minelli. In mezzo, a fare da mezzali ci saranno Carraro e Boultam. A sinistra Sy.


Cosenza, mister Zaffaroni carica i suoi

Il tecnico Zaffaroni, stamattina in conferenza, ha dato qualche punto di riferimento. «È la prima settimana in cui si è lavorato tutti insieme - ha spiegato -. Dobbiamo gradualmente arrivare a preparare la partita domenicale e in modo contestuale affinare le giuste conoscenze tattiche. Col Vicenza dovremo assicurare come al solito una grande partecipazione agonistica e la voglia di fare risultato. Potranno esserci delle imperfezioni, ma non dal punto di vista dell’ardore». Ha comunicato l’assenza di Anderson e Bittante, mentre Gerbo può tornare in panchina dopo l’infortunio.

Cosenza, chi gioca davanti?

Il reparto offensivo vedrà Gori e Caso partire dall'inizio. Pandolfi e Millico non sono al meglio della condizione, ma Zaffaroni ha parlato anche di loro nel corso del briefing con la stampa. «Dobbiamo verificarli entrambi, ma penso che potrebbero essere della partita anche per una parte di essa».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top