Serie B

Cosenza e Reggina gare in trasferta, il Crotone ospita l’Ascoli: le ultime e le probabili formazioni

I lupi saranno di scena ad Alessandria, gli amaranto invece in casa della capolista Pisa. Per gli squali impegno casalingo: allo "Scida" alle 14.00 arriva l'Ascoli

52
di Redazione
2 ottobre 2021
09:45

La settima giornata del campionato di Serie B vedrà Cosenza e Reggina impegnate in trasferta, rispettivamente contro Alessandria e Pisa, mentre impegno allo "Scida" per il Crotone che ospita l'Ascoli e cerca la prima vittoria in questo campionato.

Obiettivo 3 punti

Dopo 6 giornate di campionato il Crotone è fermo in classifica a quota 3 punti. Tre pareggi e tre sconfitte che hanno aperto una mini crisi per la società del presidente Vrenna. Gli squali sono reduci dalla sconfitta di misura nel derby in casa del Cosenza, una partita giocata bene ma persa con una prodezza balistica su punizione del cosentino Carraro. Per Modesto e i suoi oggi l'Ascoli dovrà essere il punto di (ri)partenza e per farlo non esistono mezzi termini ma occorre necessariamente una vittoria. 


QUI SQUALI - Crotone-Ascoli (ore 14.00)
Crotone (3-4-2-1): Contini; Nedelcearu, Canestrelli, Paz; Mogos, Vulic, Estevez, Molina; Kargbo, Benali; Mulattieri. A disposizione: Festa, Saro, Cuomo, Mondonico, Visentin, Donsah, Giannotti, Schirò, Oddei, Maric, Borello, Juwara. Allenatore: Modesto
Ascoli (4-3-1-2): Leali; Baschirotto, Botteghin, Quaranta, Felicioli; Collocolo, Eramo, Caligara; Fabbrini; Bidaoui, Dionisi. A disposizione: Guarna, Salvi, D'Orazio, Spendlhofer, Tavcar, Castorani, Donis, Saric, Maistro, De Paoli, Petrelli, Iliev. Allenatore: Sottil
Arbitro: Antonio di Martino di Teramo

Invasione rossoblù

Zaffaroni e il suo Cosenza dovranno fare a meno del centrale difensivo Vaisanen, fermo ai box per infortunio ma contro l'Alessandria potranno contare sulla forza del "branco". Il settore ospiti dello stafio Moccagatta è infatti esaurito, con circa 600 tifosi che arriveranno in Piemonte per sostenere i lupi. Dopo la vittoria nel derby il Cosenza cerca un risultato utile per continuare la striscia positiva ma soprattutto per mettere fieno in cascina.

QUI LUPI - Alessandria-Cosenza (ore 14.00)
Alessandria (3-4-3): Pisseri; Di Gennaro, Prestia, Parodi; Mustacchio, Lunetta, Casarini, Ba; Palombi, Corazza, Chiarello. A disposizione: Russo, Crisanto, Benedetti, Celesia, Mantovani, Giorno, Mora, Celesia, Kolaj, Beghetto, Milanese, Orlando, Marconi, Arrighini. All.: Longo.   
Cosenza (3-5-2): Vigorito; Tiritiello, Rigione, Pirrello; Situm, Carraro, Palmiero, Boultam, Corsi; Gori, Millico. A disposizione: Saracco, Matosevic, Minelli, Venturi, Vallocchia, Florenzi, Gerbo, Eyango, Caso, Kristofferson, Sueva. All.: Zaffaroni
Arbitro: Fabbri di Ravenna

Sfida alla capolista

Match delicato per la Reggina di Aglietti. Gli amaranto saranno infatti impegnati in casa del Pisa, primo della classe con 16 punti in classifica. Niente da fare per Adjapong e Menez: si rivedranno in campo solo dopo la sosta. Scalpita Karim Laribi: potrebbe toccare all’ex Verona e Bologna prendere posto dietro Galabinov, panchinando Bellomo e Cortinovis. Regini confermato accanto a Cionek, ormai scavalcato nelle gerarchie Stavropoulos.Cohen e Marsura si candidano per una maglia da titolare ma Sibilli è apparso in ottima condizione ed anche Gucher è sembrato in crescita, quindi scelte sicuramente complicate. Sugli esterni di difesa potrebbe tornare dal 1′ Beruatto in luogo di uno tra Hermannsson e Birindelli.

QUI AMARANTO - Pisa-Reggina (ore 16.15)
Pisa (4-3-1-2): Nicolas; Hermannsson, Leverbe, Caracciolo, Beruatto; Tourè, De Vitis, Marin; Sibilli; Cohen, Lucca. Allenatore: D'Angelo.
Reggina (4-2-3-1): Micai; Lakicevic, Cionek, Regini, Di Chiara; Crisetig, Hetemaj; Rivas, Laribi, Ricci; Galabinov. Allenatore: Aglietti

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top