Serie B

Cosenza, la prima volta di Ursino e Delvecchio: «Il nuovo allenatore dovrà avere il fuoco dentro»

Diretto il dg sul tecnico: «Gli avevamo offerto due anni di contratto». Punta a giovani dall'esterno il ds pugliese per «far diventare il club internazionale»

75
di Alessandro  Storino
14 giugno 2024
13:41

Riparte dal duo Beppe Ursino-Gennaro Delvecchio e da Gennaro Tutino la nuova stagione del Cosenza. Ma non dal tecnico William Viali. Occasione la presentazione dei nuovi direttore generale e direttore sportivo rossoblù. Poco prima dell’inizio del briefing con i giornalisti, infatti, sono filtrate le informazioni sul riscatto del bomber napoletano, mentre il tecnico non farà parte del gruppo per la stagione sportiva 2024-2025. Informazioni che inevitabilmente hanno caratterizzato il confronto con i presenti nel ventre dello stadio San Vito-Gigi Marulla.

Il riscatto di Gennaro Tutino

Ad introdurre la conferenza stampa il presidente Eugenio Guarascio che ha annunciato il riscatto di Gennaro Tutino. È stato esercitato il diritto dal Parma. L’attaccante ha dimostrato il suo valore nella scorsa stagione con ben 20 gol segnati con la maglia rossoblù, diventando uno dei migliori calciatori della Serie B. Il costo dell’operazione era di circa 2,5 milioni di euro è il segno della volontà del club. «Quest’anno si è deciso di puntare sulle figure di un direttore generale e di un direttore sportivo. Un aspetto che rappresenta un miglioramento rispetto al passato» ha detto il patron. Continua a leggere su CosenzaChanel.it


 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top