Calcio Serie B

Cosenza, parla Zaffaroni: «A Brescia saremo gli stessi di Ascoli. Ma lotteremo»

VIDEO | L’allenatore dei rossoblù presenta la prossima sfida di campionato: «Non sono deluso dai mancati innesti. Sapevo che sarebbero arrivati alla fine».

82
di Antonio Clausi
26 agosto 2021
13:31

Rifinitura e partenza per i rossoblù. Il Cosenza ha in programma il volo subito dopo pranzo, ma a bordo dell’aereo il tecnico Zaffaroni non porterà con sé volti nuovi. Il calciomercato dei Lupi “esploderà” a partire da sabato. I nomi più caldi sono quelli del portiere del Lecce Mauro Vigorito (‘90) e dell’esterno della Lazio Djavan Anderson (‘95).

Zaffaroni e il calciomercato del Cosenza

L’allenatore dei Lupi inizia il suo briefing con la stampa dal Cosenza che sarà. «Dobbiamo aspettare gli ultimi giorni - ha detto -. Ci presenteremo a Brescia con gli stessi di Ascoli». Zaffaroni però non si piange addosso e mette le cose in chiaro. «Sarei incoerente a parlare di delusione. La situazione era chiara fin dal mio arrivo, mi è stata prospettata per tempo e stava a me accettare. L’ho fatto consapevole che si tratta di una strada complicata e difficile da percorrere. La rosa sarà formata da 20-22 calciatori di movimento, abbiamo dubbi soltanto sui tempi di arrivo dei nuovi».


L’impegno di Brescia

Che al cospetto di Pippo Inzaghi non si vivrà una serata facile è da mettere in conto. L’ex centravanti del Milan gode di un organico ben attrezzato e di una certa profondità in attacco. Gli innesti di Palacio e Moreo, del resto, ne sono testimonianza lampante. «Il Brescia è club molto ambizioso - continua Zaffaroni -. Il Cosenza proverà a fare la partita che può permettersi di disputare al momento. Come ad Ascoli, anche domani ritengo che i rossoblù abbiano le armi per combattere e contrastare una compagine di alto livello».

Come arrivano i Lupi

Fermo restando l’organico da completare, è probabile che ci saranno pochissimi accorgimenti nell’undici titolare. «Il portiere è Saracco, non ho dubbi a riguardo - chiude Zaffaroni -. È il dodicesimo del Cosenza, ma è in arrivo il pipelet titolare. Panico non sarà del match perché ha avuto la febbre domenica scorsa che si è poi trasformata in gastroenterite». Con lui out Gerbo, Bittante e lo squalificato Tiritiello. Possibile l’avvicendamento Caso-Sueva in attacco, a centrocampo Vallocchia insidia il baby Florenzi.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top