Qui lupi

Cosenza, verso la trasferta in casa dell’Alessandria con un orecchio all’infermeria

Oltre ai lungodegenti non si sono allenati neppure Pandolfi, Eyango e Vaisanen: per il finlandese si attende l'esito degli accertamenti. Si è rivisto in campo Djavan Anderson, per lui un tempo nella partitella

6
di Antonio Clausi
28 settembre 2021
20:11
Anderson e Palmiero (foto da Facebook Cosenza)
Anderson e Palmiero (foto da Facebook Cosenza)

Si rivede Djavan Anderson in gruppo. L’esterno del Cosenza, prelevato nell’ultimo mercato in prestito dalla Lazio, oggi pomeriggio ha svolto il secondo tempo della partitella con il resto dei compagni. È già dalla settimana scorsa che era tornato a correre e ad allenarsi in campo, ma l’estroso calciatore olandese è sempre più vicino alla convocazione. Se non avverrà per Alessandria, non c’è dubbio che comparirà in lista per la partita col Frosinone dopo la sosta. Al Moccagatta saranno sicuramente assenti Panico e Bittante ancora alle prese con i rispettivi problemi fisici.

Tre calciatori da valutare

Da valutare, invece, ci sono le condizioni di Pandolfi che non ha preso parte alla sessione. Non solo il centravanti ex Turris, tuttavia, perché si aspettano notizie dall’infermeria anche dagli altri reparti. Fermo a causa di un affaticamento Eyango, mentre per Vaisanen, reduce da una contusione subita nella gara con il Crotone, parleranno gli accertamenti a cui si è sottoposto.


Gori è la certezza

Il tecnico dei Lupi ha alternato tutti gli effettivi, concedendo ad alcuni solo metà partitella per non caricare troppo. La certezza è rappresenta da Gabriele Gori, che anche sabato guiderà la prima linea dei Lupi. Il centravanti ha fatto coppia principalmente con Millico, con il quale Zaffaroni vuole che trovi la giusta intesa. A centrocampo potrebbe profilarsi un ballottaggio all’orizzonte tra il ritrovato Gerbo e Boultam. Nessun dubbio su Palmiero e Carraro. A proposito del match-winner del derby, il suo gol è stato eletto dalla Lega di Serie B come il più bello dell’ultimo turno. Domani è in programma una doppia sessione di allenamenti.

Tifoseria in fermento

I rossoblù non saranno soli neppure ad Alessandria. Il cammino settembrino di Rigione e compagni ha elettrizzato l’ambiente che vola sulle ali dell’entusiasmo. Nel settore ospiti dell’impianto piemontese si ritroveranno, muniti di Green Pass, tanti sostenitori provenienti dalla Calabria e dal Nord Italia. Il prezzo del tagliando d’ingresso è di 15 euro, compresi i diritti legati alla prevendita sul circuito Vivaticket. Osservata la sosta per le Nazionali, infine, il Marulla potrebbe garantire ai fan del Cosenza una capienza maggiore. Dopo l’ok del Cts ad aumentare fino al 75% i posti disponibili, si attende solo l’ok del Governo. Una volta scattato il semaforo verde, verranno immessi sul mercato 12.423 biglietti in totale. Giusto per centrare nuovi record di presenza.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top