Qui lupi

Cosenza, verso un doppio colpo. Preso Hristov, vicino Liotti della Reggina

I rossoblù hanno acquistato il cartellino del bulgaro per mezzo milione. Dagli amaranto si stringe per l'attuale numero 94 e non più per Regini

2
di Antonio Clausi
27 dicembre 2021
23:31

Il Cosenza ha chiuso per due ritorni in maglia rossoblù. Il primo è già cosa fatta: Andrea Hristov (’99) dallo Slavia Sofia. Il secondo è in dirittura d’arrivo: Daniele Liotti (‘94) dalla Reggina. Il calciatore bulgarò transitò al Marulla nella stagione 2018-2019 con Piero Braglia in panchina. Il terzino sinistro, invece, nel lontano 2012-2013 quando l’allenatore era Gianluca Gagliardi.

L’affare Hristov

Un lavoro ai fianchi partito da ottobre, nell’immediato post-infortunio patito da Vaisanen nel derby con il Crotone. Un viaggio a Sofia per osservarlo ancora una volta da vicino e prendere i primi contatti. La trattativa che riporterà Andrea Hristov al Cosenza è nata in questo modo. Si è conclusa intorno alle 15 con un fax proveniente dalla Bulgaria. Il club di appartenenza ha comunicato a Via degli Stadi che accettava l’offerta di 500mila euro per il suo cartellino. 


Liotti, meglio un terzino

Con Zaffaroni il Cosenza valutava Regini come terzo di sinistra. Con Occhiuzzi sono mutate la valutazioni e anche il modulo di gioco. Si passerà al 4-3-1-2 o al 4-3-3. L’impellenza, quindi era un esterno basso mancino. Liotti è arrivato in riva allo Stretto nel gennaio di due stagioni fa. Laterale di spinta, dotato di ottima tecnica e duttilità, è stato fra i protagonisti della seconda parte della cavalcata dalla C alla B, siglando un gol indimenticabile per i tifosi amaranto in una partita contro la Ternana.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top