Crotone, il mercato di riparazione per sperare nella salvezza: squali a caccia di rinforzi

I pitagorici sono ultimi in classifica in Serie A e necessitano di rinforzi. In attacco il sogno è Pinamonti dell'Inter, in difesa potrebbe arrivare Šutalo dall'Atalanta

8
di Francesco Spina
12 gennaio 2021
15:04
Grbic e Falco
Grbic e Falco

Con l’ultimo posto in classifica, e soli 9 punti dopo diciassette giornate, il Crotone dovrà necessariamente ricorrere al mercato per potenziare la rosa che ha mostrato finora qualche lacuna di troppo, Per poter centrare la salvezza, la squadra di Stroppa necessita di nuovi ingressi in ogni reparto.

Nel reparto offensivo piace Filippo Falco, trequartista del Lecce. Il classe '92 nella passata stagione ha messo a segno in Serie A, 4 gol e 6 assist. Attenzione, però, all'interessamento per il giocatore di Fiorentina e soprattutto Sassuolo. 


Per i Pitagorici non basterebbe il solo Falco: in attacco piacciono anche Adrian Grbic, austriaco di proprietà del Lorient e Andrea Pinamonti dell’Inter. Su quest’ultimo c’è da battere la forte concorrenza del Benevento. Sfumata l’ipotesi di Simone Edera del Torino, che dovrebbe accasarsi nelle prossime ore con la Stella Rossa.
Il Ds Ursino è a lavoro per potenziare anche il reparto difensivo: chiesto Boško Šutalo all’Atalanta. A centrocampo, se non tornano in tempi brevi gli infortunati Cigarini e Benali, andranno presi un regista e una mezz’ala. La società di Vrenna ha anche sondato in terreno per Portanova e Frabotta della Juventus, ma non sarà facile trovare un accordo, soprattutto per il secondo, molto considerato da Pirlo.

Il Crotone guarda anche al mercato in uscita: il Pisa e la Salernitana sarebbero interessate a Crociata, mentre Lecce e Cremonese hanno chiesto informazioni per Emmanuel Rivière. In partenza anche Mattia Mustacchio, che dovrebbe firmare con la Reggina ed il giovane Zak Ruggiero alla Pro Sesto.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio