Serie C

Crotone, pitagorici chiamati al riscatto immediato dopo la delusione nel derby col Catanzaro: il punto

Oltre al risultato negativo al Ceravolo, la società del presidente Vrenna dovrà smaltire la rabbia per le decisioni della giustizia sportiva. Contro la Fidelis Andria i rossoblù saranno senza Franco Lerda in panchina

114
di F.R. S.
10 novembre 2022
13:22

Il derby contro il Catanzaro è ormai in archivio e il Crotone deve dunque guardare avanti. Nonostante la delusione per la sconfitta subita domenica scorsa, nello scontro diretto in casa dei giallorossi, la squadre pitagorica ha dato prova di essere viva, vegeta e convincete. Una formazione in grado di potersi giocare fino alla fine del torneo le proprie chance di promozione in Serie B.

A far saltare i nervi agli squali, durante il super match contro le aquile, anche il gol non concesso a Tribuzzi per un presunto fuorigioco. Una decisione dubbia, molto contestata dai rossoblù. La rete del numero 19 crotonese sarebbe stata infatti quella dell'1-1, una marcatura che con ogni probabilità avrebbe anche potuto cambiare il corso delle cose.


Oltre al risultato negativo maturato in campo, la società del presidente Gianni Vrenna è chiamata a smaltire la rabbia per le decisioni della giustizia sportivaUna vera mazzata per i rossoblù, che si sono visti multare per 5mila euro e, inoltre, saranno obbligati a disputare la sfida contro il Latina (15esima giornata) a porte chiuse e senza Franco Lerda in panchina. L'allenatore è stato infatti squalificato per 3 turni e salterà la prossima giornata contro la Fidelis Andria, la trasferta di Viterbo e appunto il Latina. Inibito anche il direttore generale Raffaele Vrenna fino al 7 febbraio 2023 

Il pronto riscatto pitagorico potrebbe arrivare già contro il fanalino di coda Fidelis Andria. Una sfida, quella della 13esima giornata, che sulla carta pende tutta a favore della squadra pitagorica. I rossoblù sono obbligati a portare a casa i 3 punti, per non perdere ulteriore terreno dal Catanzaro e restare agganciati al Pescara.  

L'incontro contro i pugliesi sarà diretto dal Sig. Michele Delrio di Reggio Emilia. L'arbitro sarà coadiuvato dagli assistenti Glauco Zanellati di Seregno e Michele Piatti di Como. Quarto uomo: Antonio Savino di Torre Annunziata. Delrio non ha precedenti con il Crotone mentre ne ha uno con la Fidelis Andria relativo alla stagione scorsa, Monterosi-Fidelis Andria 1-0.

La classifica

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top