Serie B

Crotone-Reggina, derby bagnato e un punto a testa: finisce 1-1

VIDEO | In un pomeriggio di pioggia e vento allo Scida termina con un pareggio la sfida tra pitagorici e amaranto. Al vantaggio ospite di Galabinov risponde Benali 

17
di Redazione
11 settembre 2021
20:35

di Matteo Occhiuto 

Ci sono voluti 2737 giorni per rivedere il Derby della Magna Grecia. Tanti ne sono serviti per tornare ad assistere al confronto fra Crotone e Reggina. Una sfida che non ha deluso le attese, chiusa con un goal a testa, uno per tempo: Galabinov nel primo per gli amaranto, Benali nel secondo per il Crotone. 1-1 il finale, sulla falsariga di molti degli incroci giocati negli anni duemila.


Aglietti sceglie il doppio centravanti, mandando Montalto accanto a Galabinov. Nel Crotone è trio offensivo: Modesto se la gioca con Benali e Kargbo ai lati di Mulattieri. Il Crotone parte fortissimo, creando grande densità territoriale, ma senza portare rilevanti patemi alla Reggina.

Il vantaggio della Reggina

La prima grossa occasione infatti arriva solo alla mezz’ora: Mulattieri sfrutta un errore di Hetemaj per mettere i brividi a Micai, pallone sul fondo. Nel momento più critico, con Mulattieri e Benali a flirtare con l’1-0, però, la Reggina passa: Galabinov fa capire perché sia stata la prima scelta di Taibi sul mercato, indirizzando di forza in porta il cross su punizione di Ricci. È vantaggio amaranto, arrivato poco prima dell’intervallo: Aglietti avanti al riposo.

Derby Crotone-Reggina, secondo tempo

La ripresa si apre con la veemente reazione del Crotone, che si concretizza al minuto 59: Benali dal limite trova coordinazione e tecnica, freddando Micai e riequilibrando, in maniera oggettivamente meritata, il derby. Da lì in poi, sostanzialmente, la partita smette di regalare grosse emozioni, limitandosi a registrare gli esordi amaranto di Cortinovis e Tumminello.

Il fischio finale 

Finisce dunque con un pari che forse soddisfa più Aglietti che, nonostante le assenze, sfiora il colpaccio e sale a quota 5 punti in classifica. Modesto, invece, rimanda ancora l’appuntamento con la sua prima vittoria sulla panchina del Crotone, ottenendo il secondo pari interno consecutivo.

Il tabellino

Crotone (3-4-2-1): Festa; Paz, Canestrelli, Nedelcearu (76' Visentin, 85' Giannotti); Mogos, Estevez, Vulic (85' Donsah), Molina (67' Sala); Kargbo, Benali (67' Maric); Mulattieri. A disposizione: Contini, Saro, Mondonico, Oddei, Zanellato, Borello, Schirò. Allenatore: Modesto
Reggina (4-4-2): Micai; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Ricci (73' Cortinovis), Hetemaj, Crisetig (73' Bianchi), Bellomo (84' Liotti); Galabinov (84' Tumminello), Montalto (62' Laribi). A disposizione: Turati, Loiacono, Regini, Amione, Franco, Gavioli, Ejjaki. Allenatore: Aglietti
Arbitro: Fabbri di Ravenna (Assistenti: Carbone - Yoshikawa)
Marcatori: 43' Galabinov (R), 57' Benali (C) 
Note: 2.220 biglietti venduti per un incasso di 24.502 euro. Ammoniti: Estevez, Visentin (C), Di Chiara, Crisetig, Hetemaj, Stavropoulos (R)

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top