Serie B

Da Novara a Modena: con Attilio Tesser incroci pericolosi per la Reggina

Nel 2011 alla guida degli azzurri mandò a casa in semifinale playoff la squadra di Atzori. Ora si gioca la conferma 

di Matteo Occhiuto
29 settembre 2022
16:03

Attilio Tesser torna a essere ostacolo per la Reggina. L’allenatore di Montebelluna, infatti, da un anno allena il Modena, portato in Serie B proprio nello scorso campionato e prossimo avversario di Crisetig e soci. Quelli fra Tesser e gli amaranto, tuttavia, non sono mai stati incroci banali.

Il tifo reggino ben ricorda ancora il playoff con il Novara del 2011, proprio quando il mister 64enne guidava i piemontesi. Dopo lo 0-0 di Reggio, al Piola finì 2-2 con il gol di Marco Rigoni a pareggiare i conti in extremis, mandando a casa l’allora undici di Atzori. Una ferita mai rimarginata del tutto.


Vendetta

La Reggina, undici anni dopo, ha la possibilità di prendersi una piccola rivincita. Chiaramente, sono passati oltre due lustri e cambiate tantissime cose, ma certamente le immagini di quella notte dell’esultanza di Tesser - pur sacrosanta - non sono mai state digerite.

E adesso l’allenatore si gioca la conferma a Modena: l’avvio dei canarini non è stato esaltante, la fiducia arrivata prima della sosta era subordinata ad una pronta reazione già a partire dalla gara di sabato. In caso di sconfitta, la sua panchina tornerebbe a essere tutt'altro che salda.

Altri numeri

Tesser, in generale, vanta un bilancio di 2 vittorie, 3 sconfitte e altrettanti pareggi con la Reggina. L’ultimo precedente risale alla scorsa stagione, nella sfida che gli amaranto vinsero sul Pordenone, allora allenato dal mister veneto.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top