La novita’

Dazn, abbonamento multiuso: ipotesi stop alla doppia utenza

La notizia è stata svelata da Il Sole 24 Ore. Il provvedimento andrebbe in vigore tra il prossimo dicembre e il gennaio 2022. Sulla piattaforma trasmessi anche i match di Reggina, Cosenza e Crotone

81
di Redazione
9 novembre 2021
09:53

Si va verso una svolta clamorosa nel mondo del calcio. Dazn, infatti, è intenzionata a stoppare la doppia utenza per ogni singolo abbonamento. Lo ha svelato questa mattina Il Sole 24 Ore, evidenziando come si tratterebbe di una misura finalizzata a contrastare l’utilizzo fraudolento dei dispositivi.

Il drastico provvedimento, destinato ad animare il dibattito, andrebbe in vigore nel mese di dicembre. Al massimo nei primi giorni del 2022. Va ricordato come l’emittente streaming abbia ottenuto con la migliore offerta alla Lega di A i diritti per il triennio 2021-2024.


Sulla sua piattaforma vengono trasmessi anche i match di Serie B, quindi di Reggina, Cosenza e Crotone e, tra le altre, della Liga spagnola.

Dazn, addio alla doppia utenza?

Nell’articolo in questione si evidenzia come, interpellando i vertici dell'azienda, si sia ottenuto in risposta un «no comment». Il "due al posto di uno" non avrebbe, pertanto, ormai vita lunga per gli abbonati. Il prossimo passo è l'invio delle comunicazioni nei confronti degli utenti.

Questi, infatti, devono essere informati 30 giorni prima per poter esercitare il diritto di recesso. Dazn sembra sempre più convinta, per farla breve, a stoppare la doppia utenza. Motiverebbe il provvedimento, in base ad un 20% rilevato di casi con utilizzo non corretto, con la svalutazione dei diritti appena acquistati.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top