Calcio

Dilettanti Calabria, sarà un torneo di Prima categoria dalle grandi firme

Sambiase e Palmese, Villese, Silana e Siderno e addirittura due squadre della Vigor Lamezia: nomi altisonanti e squadre di grande tradizione nel prossimo campionato che inizierà il 10 ottobre

3
di R. S.
23 settembre 2021
16:22
Mister Pignataro parla ai suoi - Foto Soccer Montalto
Mister Pignataro parla ai suoi - Foto Soccer Montalto

È Prima categoria, ma a leggere i nomi si può parlare di Eccellenza, se non anche di Serie D. Il Comitato Regionale della Calabria, presieduto da Saverio Mirarchi, ha trovato la quadratura giusta ed ha elaborato i quattro gironi. Ai nastri di partenza ci sarà il Sambiase, che ha rilevato il titolo del Città di Lamezia Terme. Ripartenza dal basso per il club delle Due Torri, dopo aver vinto il torneo di Eccellenza con Danilo Fanello alla guida.

Il progetto della squadra unica a Lamezia Terme non tutti lo hanno accettato e allora ecco di nuovo il Sambiase con la sua storia e ci saranno, sempre nello stesso girone, ben due squadre lametine con il nome Vigor: la Vigor 1919 e la Vigor Lamezia 1919. Sei derby, nel girone C, tutti da gustare fra le tre realtà di Lamezia.


Qualche mese addietro la Palmese giocava in Eccellenza e fino a due anni addietro era in Serie D. Dopo aver rischiato di non iscriversi ad alcun campionato, nuovo presidente e squadra ai nastri di partenza in Prima categoria, in un girone che ricomprende anche Villese e Siderno, altre squadre storiche del calcio calabrese ripartite dal basso e vogliose di tornare ai fasti di un tempo.

Nel gruppo B ecco invece il ritorno della Silana, che fra l’altro giocherà il derby cittadino con le Stelle Azzurre. Nel girone A ci saranno i Rangers a rappresentare Corigliano, nel B la Brutium quale espressione della citta di Cosenza in Prima categoria. Due anche le realtà di Montalto Uffugo, che vedrà ai nastri di partenza la Soccer ed il Montalto Calcio, la città di Acri sarà invece sappresentata dal San Giacomo, società dell'omonima frazione del comune nel Cosentino. Da aggiungere anche altre squadre che hanno giocato in categorie superiori, come Luzzese e Guardavalle, Cirò Marina e San Calogero, ma anche Ardore, Taurianovese, Deliese e Polistena.

Il campionato prenderà il via il 10 di ottobre e sono 62 le società iscritte, a rappresentare tutte le province della regione. Grossi centri, ma anche piccole realtà che hanno tanta voglia di correre e di ricominciare dopo un anno di stop per via del covid.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top