Dilettanti, gare a porte chiuse almeno fino al 15 ottobre

Nel pomeriggio il Comitato regionale Calabria ha comunicato la proroga delle disposizioni per garantire la sicurezza sia dei giocatori, dello staff e del pubblico

di Francesco Spina
9 ottobre 2020
20:00

La stagione del calcio dilettantistico non trova pace. Il covid-19 ha colpito anche le società nostrane e oltre ad alcuni casi di positività registrati, tra giocatori e componenti degli staff, una delle problematiche che sta influendo negativamente sulla stagione 2020/2021, fortemente influenzata dall’emergenza sanitaria, è la chiusura degli stadi, off limits ai tifosi.

 

Nei dilettanti, il più delle volte, l’ingresso del pubblico garantisce introiti, seppure minimi, alle società: le casse dei botteghini, dunque, resteranno almeno per il momento desolatamente vuote.  Il Comitato regionale Calabria, ha infatti comunicato nel pomeriggio di oggi, che le partite si giocheranno a “porte chiuse “ almeno fino al prossimo 15 ottobre.

 

Con i contagi in preoccupante aumento negli ultimi giorni e con l’arrivare delle stagione invernale, la situazione, potrebbe  anche precipitare e per evitare di mettere a rischio atleti, dirigenti, addetti ai lavori ed ovviamente tifosi sembrerebbe che l’intenzione di giocare a porte chiuse possa essere ulteriormente prorogata almeno fino al 31 dicembre, attesa una nota ufficiale nei prossimi giorni.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio