Il personaggio

Dilettanti, Nicola Mandarano centravanti senza età. Vince ancora ed è un esempio per i giovani

VIDEO | Un’altra stagione da protagonista e un nuovo campionato vinto per l’attaccante cosentino, 40anni già compiuti, con numerose avventure alle spalle.

319
di R. S.
24 giugno 2022
14:35

Ha vinto ancora. Questa volta con la maglia della Promosport. Tre promozioni consecutive per Nicola Mandarano, già vincitore, a suon di gol, nella stagione 2019/20 con il Belvedere. Lo avevamo lasciato la scorsa estate con la vittoria nel mini torneo di Eccellenza con il Sambiase. Lo abbiamo ritrovato con la Promosport, in Promozione, per dare una mano all’interno di un organico costruito con l’intento di salire di categoria. Missione compiuta da parte di una squadra senza dubbio più forte, con Claudio Morelli che ad un certo punto della stagione ha deciso di puntare anche su Nicola Mandarano.

Quarant’anni compiuti lo scorso 26 marzo, il centravanti cosentino di Praia a Mare si è confermato protagonista in campo ed anche un esempio per le giovani leve. Lunghissima la sua carriera, che lo ha visto calcare i campi di Serie C2 con Teramo e Ragusa e soprattutto di Serie D, campionato nel quale ha giocato oltre 250 partite. Sambenedettese, Trapani, Siracusa, Sambiase, Paternò, sono soltanto alcune delle squadre nelle quali ha giocato nel corso di un’avventura che continua a regalargli emozioni e vittorie.


Ha fatto la fortuna di diversi compagni di reparto, perché lui fa il classico lavoro sporco, guadagna rigori e punizioni, dà quindi una mano di aiuto anche in fase difensiva. Tanto sacrificio e un lavoro costante per la squadra. Ma non solo: ci sono i gol, cosa sempre molto importante per un centravanti. E poi gli vogliono bene tutti, segno che sa farsi amare e rispettare come uomo, prima ancora che come calciatore.

Quattro anni addietro ha deciso di giocare per la prima volta in carriera in Promozione. In questo campionato ha disputato 70 partite nella stagione regolare e ha siglato 49 gol, ottenendo due promozioni in Eccellenza con il Belvedere e appunto con la Promosport.

Ha dato tanto al calcio nazionale e calabrese. Rivederlo in campo il prossimo settembre sarebbe auspicabile per tutti. C’è ancora bisogno di calciatori del valore di Nicola Mandarano.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top