Dilettanti, torna in campo il campionato di serie D ma c'è sempre l'incubo Covid

VIDEO | Impegni in Sicilia per il Castrovillari e il San Luca, mentre il Cittanova chiede strada al Roccella per avvicinare la salvezza

di R. S.
8 maggio 2021
14:06

L’anticipo fra il Rende e il Troina apre la 28ª giornata del campionato di Serie D che si caratterizza per il derby di bassa classifica fra il Cittanova e il Roccella.  Nel giro di appena quattro giorni la squadra allenata da Pietro Infantino si gioca buone chance di salvezza, ospitando appunto il Roccella e poi il Troina nel recupero della sedicesima giornata, in programma mercoledì. Con sei punti il Cittanova metterebbe una seria ipoteca sulla permanenza in categoria.

Trasferta in Sicilia per il Castrovillari, che va a rendere visita all’Acireale dell’ex Fabio De Sanzo. Servono punti, ai rossoneri, per muovere la classifica. Pesante l’assenza di Puntoriere e allora per bucare la rete avversaria si fa affidamento su Bonanno e su Fernandez.  L’Acireale mira a riprendersi quella quarta posizione che adesso appartiene al San Luca, reduce da un brillante periodo di forma e da ben 4 vittorie consecutive. La formazione di Ciccio Cozza sarà impegnata in casa del Città di S.Agata allenato da Mimmo Giampà. Impegno non facile contro un avversario assetato di punti, ma Carbone e compagni sono in salute e meditano il colpaccio.


Intanto il pericolo covid torna a farsi minaccioso sul campionato, perché è stata rinviata la gara fra il Dattilo e il Marina di Ragusa. La richiesta è giunta dalla squadra del Dattilo, perché al proprio interno sono stati riscontrati dei casi di positività al covid. Come da protocollo i componenti della squadra sono stati posti in quarantena nei propri domicili. E quindi tornano ad essere 5 le partite da dover recuperare.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top