A Cosenza la Nazionale italiana femminile di sitting volley

L’appuntamento è per il 28 giugno in occasione della Giornata dell’inclusione sociale “Oltre ogni muro”

70
di Andreina Morrone
10 giugno 2019
18:15

La Volley Cosenza il prossimo 28 giugno ospiterà la Nazionale italiana femminile di Sitting Volley guidata dal pluricampione mondiale ed olimpico Amaurì Ribeiro, in occasione della Giornata dell’inclusione sociale “Oltre ogni muro”.

L’evento viene organizzato in collaborazione con il Cip (Comitato italiano paraolimpico), la Fipav, il Cus Cosenza, la Volley Cenide di Villa San Giovanni, l’Associazione "Una mano sul cuore", e diverse altre associazioni del sociale e del volontariato.

La Nazionale di sitting - sport inclusivo derivato dalla pallavolo e inventato per la pratica sportiva delle persone con disabilità motorie - sarà a Cosenza già il 27 sera per incontrare atlete, dirigenti, tecnici e collaboratori della Volley Cosenza. Il programma di venerdì 28 prevede alla mattina un allenamento dimostrativo presso il PalaCus dell’Università della Calabria a cui sono invitati a partecipare allenatori, addetti del settore, insegnanti di educazione motoria e tutti coloro i quali siano interessati ad approfondire le tematiche del Sitting.
Alle 18,00 sempre al PalaCus dell’Unical si terrà la partita dei Cuori, un exibition game tra l’Italia ed una selezione della Volley Cosenza, guidata da mister Dario Rovito e composta da atlete ed tecnici della Volley Cosenza, ma anche da pallavoliste o ex pallavoliste che volessero partecipare all'incontro.
Nell’occasione la Volley Cosenza e l’Associazione “Una Mano sul Cuore” promuovono una raccolta fondi destinata a sostenere progetti di solidarietà.

L’evento verrà presentato in conferenza stampa il prossimo 20 giugno alle ore 18,00 presso la sala riunioni della Volley Cosenza (in via A. Scopelliti n. 61).

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio