Eccellenza, il bilancio della settima giornata del campionato: top e flop

VIDEO | Il Sersale è la squadra rivelazione, ma attenzione alla Vigor che non subisce reti da 433 minuti. Deludente la Palmese incapace di vincere in casa. Reggiomed a secco da cinque turni

28 maggio 2021
14:49

Nel mini torneo di Eccellenza, la regular season si è conclusa con il Sersale in vetta grazie a quel gol in più siglato da Arena all’ultimo minuto della gara con la Palmese. Una rete che ha permesso ai lupi catanzaresi di chiudere a primo posto, in condominio con il Sambiase, ma di avere una migliore differenza reti rispetto ai sambiasini. Al di là della posizione finale, il Sersale allenato da Giuseppe Saladino rappresenta la più bella realtà vista finora nel massimo campionato regionale. Nessuna sconfitta e tanta solidità per i giallorossi del presidente Gallo.

Fra i top della settima giornata ecco l’attaccante Fioretti del Sambiase: doveva farsi perdonare l’errore dal dischetto  compiuto nella gara precedente e allora, contro la Reggiomediterranea, ha siglato una doppietta decisiva per la vittoria della sua squadra. In classifica l’attaccante giallorosso ha raggiunto il secondo posto a quota 3 centri stagionali. A proposito di attaccanti: soltanto gol pesanti per Juan Martinez del Locri. Il puntero argentino ha punito la Palmese all’esordio. Ha replicato nella partita pareggiata a Valanidi contro la Reggiomediterranea con una bella punizione e ha castigato anche il Soriano nell’ultima giornata di campionato. Dopo aver perduto al debutto, sei gare utili per la Vigor Lamezia, compatta e difficile da perforare. I biancoverdi di Vargas non subiscono reti da ben 433 minuti, dimostrando di avere un assetto di ferro.


A fare flop, nell’ultimo turno, è stato lo Scalea: le assenze erano pesanti, ma ci si aspettava una maggiore resistenza dinanzi alla Vigor Lamezia.
Continua a deludere la Palmese in versione interna: in quattro gare appena un punto al Lopresti per la squadra di Germano. Infine, dopo aver vinto due gare di fila all’inizio del campionato, solo due pareggi nelle successive cinque partite per la Reggiomediterranea. Ai play off bisognerà ritrovare lo smalto delle prime giornate per inseguire il sogno del salto di categoria.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top