Calcio Calabria

Eccellenza, nuovi allenatori per Isola Capo Rizzuto e Gioiosa Jonica

I crotonesi hanno scelto Parentela per sostituire Zangari. In casa reggina si punta invece su Scorrano. Traballa la panchina della Paolana, per Pellicori sarà decisiva la trasferta a Roccella

11
di Redazione
3 novembre 2021
20:17
Il presidente dell’Isola Capo Rizzuto Teresa Loprete insieme ad Andrea Parentela
Il presidente dell’Isola Capo Rizzuto Teresa Loprete insieme ad Andrea Parentela

Dopo l'esonero di Pietro Zangari, l'Isola Capo Rizzuto ha ufficializzato Andrea Parentela come nuovo allenatore. «Dopo una breve esperienza da calciatore nel 2011, Andrea - si legge in una nota diffusa dalla società guidata da Teresa Loprete -  torna a vestirsi di giallorosso, questa volta nel vesti di allenatore» .

«Ex allenatore di Cutro, Sersale e Soriano, Parentela - continua il comunicato - è ormai un esperto della categoria e porterà sicuramente carattere e nuovi stimoli alla squadra». Al nuovo allentatore spetterà il compito di far risalire la classifica ai giallorossi, ultimi e con un solo punto all'attivo.


Per farlo l'Isola, che nel frattempo ha ufficializzato l'arrivo del centrocampista Percopo, dovrà cercare di conquistare il bottino pieno già domenica contro l'Acri, match nel quale i crotonesi non potranno perà schierare Ombrella, Russo e Ventura, squalificati dal Giudice sportivo. Il mercato è comunque in fermento e non è da escludere l'arrivo a centrocampo anche di Giuseppe Lorecchio dalla Promosport. 

Nuova guida per il Gioiosa Jonica

Cambio di panchina anche in casa Gioiosa Jonica. L'allenatore dei reggini Pasqualino Guido e il suo vice Sasà Alessi hanno infatti rassegnato le dimissioni. La società ha subito trovato il sostituto in Umberto Scorrano, ex tecnico del Locri, che torna a Gioiosa a distanza di quattro anni.

Ultimatum Paolana 

Dopo la sconfitta interna contro il Cotronei Caccuri e l'avvio di campionato al di sotto delle aspettative, in casa Paolana traballa la panchina di Alessandro Pellicori. L'ultimatum per il tecnico è già arrivato dalla tifoseria che, dopo la sconfitta contro i crotonesi, ha appeso uno striscione, nel quale si chiede "un cambio di marcia" al'esterno dello stadio Tarsitano.

L'impegno in casa del Roccella potrebbe dunque essere l'ultima spiaggia per Pellicori che potrebbe essere esonerato in caso di risultato negativo. Al suo posto non è da escludere uno fra Fanello o Paschetta

 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top