Eccellenza, verso la finale play off: il cammino del Sersale

VIDEO | A sorpresa ma con pieno merito a giocarsi la promozione ci sarà anche l’imbattuto Sersale. E dal Portogallo arriva l’incoraggiamento di Corosiniti e Zurlo

di R. S.
18 giugno 2021
20:45

La vittoria sulla favorita Vigor Lamezia, nel giorno del ritorno in campo dopo lo stop per il covid, ha rappresentato il biglietto da visita del Sersale. Nel mini campionato di Eccellenza, la squadra di Giuseppe Saladino fin da subito ha dimostrato di avere gioco, idee e tanto carattere, risultando difficile da battere per chiunque.

I risultati di parità con Scalea in trasferta e Sambiase in casa si sono alternati con le vittorie sul Soriano e sulla Reggiomediterranea. In quest’ultima partita sono state decisive anche le parate di Paolo Parrottino, in aggiunta alla rete di Zurlo. Durante il cammino in campionato, la gara interna con il Locri ha rappresentato un concentrato di emozioni, con il doppio vantaggio dei catanzaresi, con il rigore sbagliato da Leta, con la rimonta degli ospiti e con l’altro tiro dal dischetto, stavolta sbagliato dagli amaranto.


Concluso il girone in vetta grazie alla differenza reti favorevole, la rete di Nesticò è servita per eliminare il Soriano nei quarti di finale, mentre in semifinale ecco la brillante affermazione sul Locri, al termine di un’altra gara ben giocata. Con quattro gol subiti, il Sersale arriva alla finale con la migliore difesa del campionato. E domenica anche un pari può bastare per salire in Serie D.

Mancheranno Corosiniti e Zurlo, impegnati in Portogallo con la Nazionale di Beach Soccer (che anche oggi ha vinto, ai rigori, contro la Polonia). Entrambi con un video messaggio hanno inteso rivolgere un incoraggiamento ai compagni in vista della finalissima.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top